Grande Fratello Vip, Patrizia De Blanck “smaschera” la Marchesa Del Secco: “Non è una nobile!”, la verità

La Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona è una nobile oppure no? Stasera questo sarà uno degli argomenti trattati durante la nuova puntata del Grande Fratello Vip. Per “smascherare” la donna entrerà nella Casa anche Patrizia De Blanck. Nel corso della puntata di Domenica Live andata in onda ieri, nel salotto di Barbara d’Urso si è parlato proprio di questa spinosa questione, evidenziando la mancanza di “sangue blu” nella residenza più spiata di Cinecittà.

Patrizia De Blanck “smaschera” la Marchesa

Patrizia De Blanck ha raccontato una storia che già conosciamo, secondo stando la quale fu Marina Ripa di Meana a “regalare” il titolo di Marchesa a Daniela Del Secco d’Aragona: “Mi chiamò Marina Ripa di Meana e mi disse: “Guarda, c’è qui una signora che fa delle creme buonissime che ti consiglio…”. Si chiamava Daniela Del Secco. Dopo qualche tempo, mi richiama Marina e mi disse: “Guarda, Patrizia, siccome i nobili vendono meglio, io le ho dato un titolo…”. Lei non deve essere incolpata perché vendeva le creme”.

“La colpevolezza è quella di credersi veramente una nobile – aggiunge la De Blanck –  che poi i nobili non si comportano così… Non parlano come lei. La nobiltà non è così. Marina le ha dato un titolo e il titolo non si può dare così. Non mi risulta che la Marchesa si sia sposata con un nobile…”. Anche la versione di Andrea Cardella è molto simile: “La Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona, l’ho conosciuta negli anni ’90. Lei è giornalista e le presentò dei libri. Ha una produzione di creme. Quando la massaggiatrice di Marina aveva troppi impegni, lei faceva il massaggio e la pulizia del viso, massaggi del corpo… Tra Marchese, i piaceri se li fanno… Lei abita a Fontana di Trevi”.

La Marchesa non è nobile?

Marina Ripa di Meana portava la Del Secco alle feste e le faceva frequentare i salotti buoni. “La chiamavano Daniela o Dani. Con me presente, non l’hanno mai chiamata Marchesa. Da Pechino Express, lì ha cominciato a chiamarsi Marchesa. Molto intelligente, molto capace: chapeaux. Nella nobiltà romana, la Dani non la vedono di buon occhio…”, ha proseguito il “figlio” della Ripa di Meana. In difesa della Marchesa, il marito della figlia: “Quelli che dicono che non è marchesa, devono dimostrare che non lo è. L’annuario della nobiltà italiana non ha alcun valore legale, è una fonte privata che differisce dall’originale annuario della nobiltà italiana”.

Seguici e condividi!
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 6917

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi