Tale e Quale Show, Gabriele Cirilli assente: “esclusione? E’ stata una mia scelta! Ora penso al teatro”

Lo scorso venerdì ha ufficialmente preso il via la nuova edizione dello show di RaiUno, Tale e Quale Show. Stessa conduzione ma nuovo cast e qualche novità interessante anche per quanto riguarda la giuria. I telespettatori affezionati allo show del venerdì sera di Carlo Conti, però, hanno notato anche una mancanza non da poco: il mattatore e comico Gabriele Cirilli. Un’assenza importante in quanto Cirilli animava una ampia parentesi del programma con le sue esibizioni al limite del trash ma capaci di intrattenere e far sorridere pubblico in studio e da casa. Ma come mai non è più presente nel cast? A spiegarlo è stato lo stesso Gabriele in una intervista recente rilasciata a Blogo.

Gabriele Cirilli fuori da Tale e Quale Show: tutta la verità

“Da Tale e quale non sono stato escluso, ma è stata una mia scelta, coadiuvata da Carlo, non esserci”, è Gabriele Cirilli a riferirlo ai microfoni di Blogo, smentendo così le voci sulla sua assenza nella nuova edizione dello show di RaiUno. “Non è una esclusione”, dunque, ci tiene a precisare il comico e mattatore. La decisione congiunta con Conti è arrivata lo scorso giugno, quando come ogni anno si sono ritrovati faccia a faccia a parlare di Tale e Quale Show.

“Siamo arrivati alla conclusione che stavolta era difficile creare una cosa nuova. Allora gli ho detto: ‘Facciamo così, io quest’anno faccio teatro’. Meglio farsi rimpiangere che farsi sopportare”, ha aggiunto Gabriele Cirilli, spiegando: “Semplicemente non ci è venuta un’idea come quella dei cartoni animati della scorsa stagione”.

Carlo Conti però, probabilmente in segno di stima nei suoi confronti, ha deciso di non sostituirlo con nessun altro personaggio: “Mi fa piacere, ma penso anche che nessuno è indispensabile. Con Carlo, che ringrazierò tutto la vita, ho inventato la Mission Impossible, nel format non c’era. Era il momento del picco di ascolti, uno dei tanti della trasmissione. Proporre quest’anno un qualcosa che la danneggiasse mi avrebbe fatto dispiacere”.

C’è però una punta di delusione quando dice di aver pensato di prender parte allo show in qualità di giurato: “Ma qui, purtroppo, vengono fatte scelte editoriali dalla Rai. Hanno scelto di chiamare due grandi nomi come Panariello e Salemme. Tanto di cappello, che ci posso fare?”, commenta.

Per adesso, dunque, Cirilli pensa al teatro e non è prevista alcuna sua partecipazione televisiva anche se, ammette, dopo che la notizia della sua assenza a Tale e Quale Show si è diffusa, in tanti gli hanno proposto di diventare presenza fissa in alcuni nuovi programmi, ma lui ha rifiutato. “Sono onesto con le persone che hanno pagato un biglietto e che escono di casa per venirmi a vedere in teatro. Ho la stagione piena”, dice.

Seguici e condividi!
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi