Michelle Hunziker, Aurora Ramazzotti in ospedale per colpa dell’alcol: “Non dimenticherò mai quello spavento”

Il legame esistente tra Michelle Hunziker e la figlia Aurora Ramazzotti non si può descrivere con semplici parole. Le due sono unitissime e in più occasioni hanno avuto modo di dimostrarlo. Oggi, a parlare è mamma Michelle che ricorda un episodio risalente al 2013 e che considera il più grande spavento di tutta la sua vita da mamma. Protagonista fu proprio la figlia Aurora. Al settimanale Oggi la showgirl svizzera ha ripercorso quel difficile episodio che però le è inevitabilmente rimasto bene impresso nella memoria. Ecco quali sono state le sue recenti dichiarazioni.

Michelle Hunziker e il legame con la figlia Aurora

“Non dimenticherò mai quello spavento”, ha dichiarato Michelle Hunziker in una recente intervista rilasciata al settimanale Oggi, ricordando di aver visto sua figlia, Aurora Ramazzotti, attaccata ai tubi e all’elettrocardiogramma in ospedale. L’episodio in questione risale a qualche anno fa, quando Aurora era in una fase di forte ribellione giovanile e l’abuso di alcol l’aveva portata a perdere i sensi al punto tale da finire in ospedale.

Fortunatamente però, crescendo la primogenita di Michelle ha recuperato tutta la maturità necessaria: “Per un po’ mi ha detestato ma ora mi ringrazia tantissimo“, ripete oggi la conduttrice svizzera che non perde occasione per condividere sui social foto della figlia da piccola. Ripensando a quel brutto episodio, la Hunziker ha raccontato: “Una sera è successo quello che noi mamme temiamo: ero al nono mese di gravidanza di Sole e mi è arrivata la fatidica telefonata alle due e mezza di notte. Auri si era sentita male e aveva perso i sensi a causa dell’alcol”.

Fortunatamente la conduttrice è riuscita a mantenere il controllo e ha avuto una buona idea per risolvere la situazione: “Per fortuna mi è venuta in mente di farla portare in un ospedale pediatrico visto che era minore. Quando sono arrivata era attaccata all’elettrocardiogramma e ai tubi. Non dimenticherò mai quello spavento”, conferma.

“Piano piano è maturata”, riconosce oggi la presentatrice, ma la stessa Michelle ha dovuto intervenire e, per un po’, anche farsi odiare pur di mettere la parola fine al circolo vizioso: “Mi sono sentita in dovere di darle un aut aut serio e imporle di non frequentare più le due persone che per lei erano deleterie. Probabilmente per un po’ mi ha detestato ma ora mi ringrazia tantissimo“, ha aggiunto.

Seguici e condividi!
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7158

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi