La7, palinsesti: confermati Massimo Giletti, Enrico Mentana e Giovanni Floris, niente Gabanelli-Guzzanti

“Giovanni Floris era in scadenza nel 2019 mentre adesso ha rinnovato fino al 2024 mentre Massimo Giletti andrà avanti con noi anche l’anno prossimo e non solo con Non è l’arena ma anche con degli appuntamenti speciali”: parola dell’editore di La7, Urbano Cairo. Tutta la squadra di conduttori, presentatori e personalità della stagione 2017/2018, a fronte della crescita di ascolti complessivi attorno al 30% vista nell’ultimo anno, è stata confermata in blocco ma non sono esclusi colpi di scena dell’ultima ora (com’è stato appunto Giletti stesso nel 2017.

La7, la programmazione della nuova stagione

Confermati su La7, anche gli appuntamenti con i Gazzetta Awards e con Miss Italia. Cairo ha cominciato sciorinando i dati d’ascolto di La7 che, quest’anno, sono molto più che incoraggianti: “È stata una stagione straordinaria”, ha esordito l’editore. Sugli uomini simbolo della rete, l’editore ha espresso con soddisfazione la riconferma totale di tutti. Partendo da Giovanni Floris, che ha ottenuto risultati buoni per tutto l’anno con il suo diMartedì. Anche Massimo Giletti rimane al suo posto: “È stato confermato. L’anno prossimo starà a La7 dopo che ha triplicato gli ascolti di rete della domenica”.

Sul contratto di Enrico Mentana con La7, Cairo ha detto: “È il direttore del nostro TG e quindi ha il contratto a tempo indeterminato. Ovviamente ha un’esclusiva con noi ma non è tanto una clausola contrattuale quanto più qualcosa che deriva dal rapporto che abbiamo creato in questi anni. Io lo definisco un amico”, ha raccontato l’editore di La7. “Tra noi c’è un rapporto di grande lealtà coltivato in cinque anni“, ha concluso.

La7, niente Gabanelli e Guzzanti

Per il resto, niente Milena Gabanelli e Corrado Guzzanti, non al momento almeno. Poi, l’editore ha specificato che ama lasciare libertà totale ai suoi collaboratori: “L’unica cosa che chiedo ai miei conduttori e ai miei giornalisti – anche se non ce n’è bisogno – è di fare tutte le domande. Tutte quelle che la gente da casa vorrebbe fare. E questo viene poi molto apprezzato dal pubblico: la gente viene su La7 per farsi un’opinione non condizionata da nessuno”.

Seguici e condividi!
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 6704

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi