Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo derubata a Firenze: “Ladro, non dimenticare le mie origini napoletane”

Doveva essere una tranquilla e riposante vacanza italiana nella splendida Firenze, ma per Ellen Pompeo, la celebre Meredith Grey di Grey’s Anatomy, il soggiorno si è rivelato più movimentato del previsto. A guastare la festa, infatti, un ladro che le ha portato via la borsa come ha scritto lei stessa sul suo profilo Instagram in un divertente quanto incomprensibile mix di italiano maccheronico, inglese e spagnolo.

Ellen Pompeo derubata in Italia

Nel messaggio social la Meredith Grey di Grey’s Anatomy ringrazia le forze di polizia che evidentemente l’hanno assistita durante la disavventura. L’attrice spende qualche parola anche per il ladruncolo: “Se ti avessi preso non sarebbe finita bene per te, sono buona e cara ma non dimenticare le mie origini napoletane”.

La vacanza made in Italy di Ellen arriva a pochi giorni dalla fine della 14° stagione del drama Grey’s Anatomy (la messa in onda italiana è prevista per il prossimo 18 giugno su Fox Life) con un episodio ricco di colpi di scena e l’addio di April e Arizona.

Grey’s Anatomy, uscita di scena di April e Arizona

Proprio a proposito dell’addio di April e Arizona, l’attrice a inizio anno si era trovata a dover smentire di essere la causa dell’uscita di scena delle colleghe Sarah Drew e Jessica Capshaw che, si diceva, avrebbero lasciato la serie per il lauto stipendio percepito dalla Pompeo per interpretare Meredith Grey per altri due anni (si parla di 20 milioni di dollari a stagione).

Seguici e condividi!
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 6626

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi