Grande Fratello 15, Baye Dame contro Barbara d’Urso? “Volevo portare dei fiori ad Aida ma mi è stato impedito”

Nella passata puntata del Grande Fratello 15, andata in onda nel prime time di martedì scorso, Baye Dame ha deluso nuovamente la padrona di casa Barbara d’Urso. La stessa conduttrice non ha affatto nascosto il suo rammarico per l’atteggiamento assunto dall’ex gieffino che, una volta entrato nuovamente nella Casa a distanza di una settimana dalla sua espulsione ha salutato tutti, regalando parole di stima ed affetto ma senza chiedere minimamente scusa ad Aida Nizar. O meglio, Baye sarebbe addirittura andato via senza rivolgerle neppure uno sguardo. E questo suo atteggiamento, naturalmente, non poteva che rappresentare motivo di grande delusione per Barbara, che ha espresso in modo evidente il suo pensiero sulle violenze verbali di Dame verso la Nizar. Ma cosa è successo realmente? A spiegarlo è stato proprio l’espulso dal Grande Fratello 2018.

Baye Dame, le direttive del Grande Fratello e il “caso” Aida

Dopo la puntata di martedì scorso, Baye Dame è potuto tornare a casa con una maggiore soddisfazione: quella di aver visto Aida Nizar uscire dal reality Grande Fratello 2018 a furor di popolo. Il 51% degli spettatori ha infatti deciso la sua eliminazione salvando gli altri tre concorrenti che, insieme a lei, erano in nomination.

Dopo il rimprovero in diretta tv da parte di Barbara d’Urso, Baye Dame aveva spiegato che con Aida avrebbe chiarito solo una volta uscita dalla casa, quindi aveva cercato di rimediare, senza successo, con un abbraccio anche se per la d’Urso ormai era troppo tardi.

A spiegare quanto accaduto però, è stato lo stesso Baye attraverso una sua Instagram Story, nel quale ha spiegato un retroscena inedito. Con le sue parole ha voluto implicitamente accusare Barbara d’Urso e la stessa produzione? Ecco le sue parole: Ragazzi facciamo un po’ di chiarezza! Ieri sera sono entrato nella casa con delle direttive da rispettare! Sarei dovuto entrare per “consolare” e salutare Lucia e Danilo, senza POTER parlare di nuovo del “caso” “aida-baye”… così ho fatto! Non avrei avuto alcun tipo di problema nel scusarmi ancora una volta in diretta davanti tutta l’Italia! Anzi, volevo portare dei fiori ma mi è stato IMPEDITO!!!!!”.

Lo stesso Baye ha poi aggiunto che ai fraintendimenti sono seguiti anche dei chiarimenti, “peccato che lo hanno fatto solo durante la pubblicità!!”, ha chiosato.

Seguici e condividi!
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7158

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi