Rita Dalla Chiesa, lo sfogo ricordando Fabrizio Frizzi: “Non posso nemmeno nominarlo…”

Rita Dalla Chiesa si è sfogata su internet parlando di Fabrizio Frizzi. “Non posso nemmeno nominarlo… (…) I social mi stanno massacrando”: con queste parole la conduttrice ha denunciato pubblicamente il linciaggio mediatico via social network che sta subendo fin dalla morte del suo ex marito. Condividendo un post su Instagram, in cui la presentatrice de La vita in diretta Francesca Fialdini ha ricordato il collega scomparso, per commentarlo e quindi esporre il suo pensiero, Rita si è sfogata.

Rita Dalla Chiesa, lo sfogo social

Rita Dalla Chiesa aveva già risposto via social ad altre critiche ma attualmente sembra davvero satura, evidenziando anche un particolare gruppo.

Lo sfogo integrale di Rita Dalla Chiesa è stato veemente e, nel mirino, è finito anche un particolare fan club: “Pensa che io non posso nemmeno nominarlo… I social (soprattutto quelli di un famigerato fan club!!!) mi stanno massacrando… Fatelo voi amici anche per me”. L’accusa? Semplice, la si sta accusando di volersi sostituire alla moglie di Fabrizio Frizzi nel ricordo del presentatore.

Francesca Fialdini risponde a Rita Dalla Chiesa

“Non ho parole – ha risposto costernata Francesca Fialdini sempre su Instagram – tu però Rita sei una donna libera e lo sei sempre stata. E molto rispettosa. Tu e Fabrizio avete saputo costruire un rapporto duraturo, sincero, profondo e bello anche dopo. Cosa rarissima. Continua a vivertelo così, come ti senti, come avete scelto insieme”.

Seguici e condividi!
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 6709

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi