Amici Serale 2018, cambia tutto: meccanismo della gara, scenografia e dichiarazioni di Maria De Filippi

Tante le novità di Amici 17, in partenza con il serale da domani, sabato 7 aprile. Maria De Filippi ha presentato il programma in conferenza stampa. Con lei anche i coach della commissione interna (Ferreri, Turci, Zerbi e Di Francesco per il canto, Celentano, Peparini, Garrison e Goodson per quanto riguarda il ballo) e quelli della commissione esterna (Alessandra Amoroso, Ermal Meta, Heather Parisi, Simona Ventura, Marco Bocci e Giulia Michelini), oltre al direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri.

Amici 17, cambia tutto: ecco le novità

La squadra bianca è composta dai cantanti Emma, Irama e Zic e dai ballerini Daniele, Filippo, Luca e Valentina. La squadra blu è invece composta dai cantanti Biondo, Carmen, Einar e Matteo e dai ballerini Bryan, Lauren e Sephora. La novità principale riguarda il meccanismo delle puntate. Ciascuna sarà suddivisa in tre fasi. A giudicare le esibizioni dei ragazzi saranno i professori della commissione interna, il pubblico da casa attraverso il televoto e la commissione esterna. Nella prima fase si esibiranno entrambe le squadre, quella dei bianchi e quella dei blu, accompagnate da un ospite musicale: nella prima puntata sarà Laura Pausini.

Le due esibizioni saranno giudicate dai professori della commissione interna, che potranno decidere chi non far proseguire: i concorrenti non idonei non accederanno alle due fasi successive e finiranno direttamente a rischio eliminazione. Nella seconda fase (super ospiti a fianco dei ragazzi per l’esordio Fabri Fibra e Alice Merton) poi le due squadre si sfideranno: le prove saranno scelte dai professori della commissione interna, ma saranno valutate dal pubblico da casa attraverso il televoto.

Amici serale 2018: scenografia e dichiarazioni

Il televoto darà il responso sulla squadra vincente: i concorrenti dell’altra squadra saranno così a rischio eliminazione, mentre quelli della squadra vincitrice accederanno invece alla terza fase, con esibizioni studiate direttamente da Luca Tommassini. I concorrenti che arrivano alla terza fase gareggiano singolarmente e sono giudicati dalla commissione esterna, che decreta il vincitore di puntata. I professori interni, invece, possono decidere chi eliminare tra tutti quelli finiti a rischio eliminazione.

Tra le novità annunciate, prevista anche una scenografia futuristica realizzata grazie a un enorme schermo a led. L’obiettivo sarà quello di riportare al centro della scena i ragazzi e il loro talento. “Ho sempre bisogno di nuovi stimoli” ha detto Maria De Filippi, “e dopo quattro edizioni con i coach ho voluto qualche novità per non essere ripetitivi e soprattutto per rimettere al centro i ragazzi. E anche per questo avrei scelto un giorno diverso: “Amici” non è un varietà da sabato sera”.

Seguici e condividi!
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 6904

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi