Anna Mazzamauro a La Confessione: “Non è stato Enrico Brignano a picchiarmi…”, la verità a Peter Gomez

Dopo aver ascoltato la verità di Marco Baldini, con l’intervista della scorsa settimana, il giornalista Peter Gomez torna anche questa sera, venerdì 23 febbraio, con una nuova imperdibile puntata de La Confessione, la trasmissione in onda dalle ore 23:00 sul canale Nove. La protagonista della puntata sarà l’attrice Anna Mazzamauro, la celebre signorina Silvani in Fantozzi, la quale nei mesi scorsi aveva fatto discutere in seguito ad alcune sue rivelazioni choc rilasciate in una intervista a Il Messaggero. All’epoca aveva raccontato di essere stata picchiata sul set di un fil di Brizzi.

La Confessione di Anna Mazzamauro: la sua verità sull’aggressione sul set

Si trovava sul set di Poveri ma Ricchi, quando Anna Mazzamauro sarebbe stata aggredita violentemente da un attore. I sospetti si erano subito concentrati su Enrico Brignano, anche se poi era stato lo stesso mattatore romano a smentire categoricamente le accuse. Oggi, sarà la stessa Anna Mazzamauro a fare chiarezza su quell’episodio che ha diviso in due la rete.

“No, non è stato Enrico Brignano a picchiarmi sul set di ‘Poveri, ma ricchi’”. Così Anna Mazzamauro, indimenticabile signorina Silvani, consegna, per la prima volta, la sua verità a Peter Gomez nel corso de La Confessione in onda sul canale Nove nella seconda serata di oggi.

Non sarebbe quindi Enrico Brignano il “colpevole” delle botte, come sospettato dagli utenti di Internet. L’attrice spiega cosa accadde sul set: “Siccome, senza volerlo, ho accavallato una mia battuta su quella di un altro attore, sono stata strattonata con tanta forza che si è spostato il menisco dell’orecchio”. “Ha subito un danno permanente?”, l’ha incalzata il conduttore. “Sì, una lesione molto grave, a vita”, ha replicato l’attrice.

La Mazzamauro ancora oggi punta il dito contro i collaboratori sul set del film di Brizzi che le hanno chiesto di mettere tutto a tacere: “Queste oche del Campidoglio starnazzavano per annunciare a Roma che stava per arrivare il barbaro”, lascia intendere nel corso dell’intervista. Poi aggiunge: “la produzione ha messo tutto a tacere, quella stessa produzione che quando è scoppiato lo scandalo Brizzi, ha lasciato che lo si dipingesse come un mostro”.

“Ma insomma ci dica chi è stato a maltrattarla signora Mazzamauro”, torna a chiedere Gomez. “E allora, lei signor Gomez, mi lasci parlare…”, ha proseguito. Il resto lo scopriremo questa sera ma nel frattempo possiamo anticiparvi che l’attrice nella medesima intervista parlerà anche del rapporto ambivalente avuto con Paolo Villaggio nel corso della sua lunga carriera.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7814

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto