Sanremo 2018, news: la scenografia che fa discutere, da Annalisa a Max Gazzè prime prove in attesa di Baglioni

A poche settimane dall’esordio della 68esima edizione del Festival di Sanremo 2018, i lavori nel teatro Ariston procedono a pieno ritmo, dalla scenografia alle prove degli artisti che si alterneranno nel corso della kermesse musicale. Intanto, proprio relativamente alla scenografia, il quotidiano La Stampa ha reso nota la prima immagine (in apertura di articolo, ndR) dell”avveniristica e protetta dal riserbo degli addetti ai lavori, scenografia del Festival targato Claudio Baglioni. A realizzarla è stata Emanuela Trixie Zitkowsky e già sembra essere al centro della polemica per il fatto di aver letteralmente invaso buona parte della platea al punto da rendere necessario il taglio di ben undici file più le due porzioni laterali della dodicesima, per un totale di 450 poltrone.

Festival di Sanremo 2018: ultimi lavori prima dell’esordio

La scenografia ha così importo una riduzione drastica dei posti utili passati da circa 1900 a 1300, tenendo conto anche delle postazioni per le telecamere e per gli ospiti e la quota di biglietti omaggio assegnata. Nonostante tutto però, RaiUno sembra abbia puntato molto alla scenografia che si presenta in colori metallici e bianco, con qualche sprazzo di colore all’occorrenza.

E’ stato lo stesso padrone di casa Claudio Baglioni a chiarire: “In ogni serata provvederemo a “colorare” il palco secondo le esigenze dello spettacolo e l’atmosfera delle singole canzoni”. L’intento è quello di dare l’impressione al telespettatore di una sala auditorium, di uno studio simile a quelli in cui vengono già allestiti altri grandi show del sabato sera.

Mentre vengono terminati i lavori scenografici, tutto si avvia verso la fase cruciale di Sanremo 2018, ovvero l’esordio. E così gli artisti sono già pronti a cimentarsi nelle prove generali prima di essere immortalati nei locali celebri della città sanremese. Max Gazzé, Annalisa, Enrico Ruggeri con i suoi Decibel sono coloro che si sono fatti notare maggiormente. L’arrivo di Claudio Baglioni è invece previsto per questo venerdì sebbene non si sappia ancora dove sarà il suo quartiere generale. Probabilmente a sua disposizione ci sarà una suite nell’Hotel Globo confinante proprio con l’Ariston.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7548

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto