MasterChef Italia 7, anticipazioni 4 gennaio 2018: prima Mystery Box dell’edizione, prova in esterna a Bologna

Da oggi, giovedì 4 gennaio 2018, la settima edizione di MasterChef entra a tutti gli effetti nel vivo, anche in seguito all’ingresso degli aspiranti chef all’interno della Masterclass. L’appuntamento con la nuova puntata è fissato alle ore 21:15 su Sky Uno HD insieme ai quattro giudici dell’edizione: Antonia Klugmann, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo. Da stasera, dunque, prenderà il via la gara vera e propria che si snocciolerà tra le varie puntate, fino al vincitore di MasterChef 7. Ecco le anticipazioni della puntata di oggi 4 gennaio 2018.

MasterChef Italia 7, anticipazioni 4 gennaio 2018

Partiamo subito con la prima Mystery Box dell’edizione che vedrà impegnati i cuochi amatoriali con degli ingredienti che vengono considerati dei porta fortuna. Chi riuscirà ad interpretarli al meglio, creando un piatto convincente, otterrà un vantaggio nell’Invention Test. In questa seconda prova, i protagonisti saranno gli ingredienti scelti da una grande chef stellata. Sbagliare costerà molto caro: i peggiori rischieranno di lasciare per sempre la cucina di MasterChef.

Nel secondo episodio di stasera, gli aspiranti chef – divisi in due brigate – affronteranno la prima prova in esterna, che si svolgerà a Bologna, una delle capitali gastronomiche del nostro Paese. Il loro compito sarà tutt’altro che facile: dovranno cucinare i piatti tipici della tradizione locale per un pubblico di esperti, 150 bolognesi. La squadra perdente si troverà costretta ad affrontare il primo Pressure Test della settima edizione di MasterChef. Una sfida in tre step, al termine dei quali qualcuno dovrà abbandonare per sempre il sogno di vincere questa edizione del cooking show più amato della tv italiana.

Come nelle scorse stagioni, la gran parte degli alimenti non impiegati per le prove, è stata riutilizzata o donata ad associazioni benefiche ed enti caritatevoli di Milano. Il programma si è avvalso della preziosa collaborazione di Last Minute Market, la società spin-off dell’Università di Bologna impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi e della prevenzione dei rifiuti da oltre 10 anni.

Condividi post:
Loading...
Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.
Articolo creato 2484

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto