La Confessione, puntata 17 novembre sul Nove: Vittorio Sgarbi e Alba Parietti, info streaming

Torna sul canale Nove, nella seconda serata di oggi 17 novembre, l’appuntamento con La Confessione, il format realizzato da Loft Produzioni per Discovery Italia, in cui Peter Gomez intervista personaggi discussi della politica, dell’imprenditoria, dello spettacolo e dello sport che hanno fatto della trasgressione la cifra della loro vita. L’appuntamento è fissato alle ore 22:45 e dopo i precedenti appuntamento che hanno visto protagonisti Emilio Fede, Alex Schwazer, Lele Mora e Vittoria Schisano, si torna ora con altri due nomi importanti: Vittorio Sgarbi e Alba Parietti. Ecco le anticipazioni della puntata di oggi 17 novembre 2017.

La Confessione, anticipazioni: Vittorio Sgarbi e Alba Parietti, ecco i protagonisti

La vita dei personaggi famosi non è fatta solo di elogi e lustrini. Spesso, infatti, dietro la popolarità si nascondono vicende umane tormentate, problemi personali, errori o addirittura reati. Dopo Emilio Fede, Alex Schwazer, Lele Mora e Vittoria Schisano, è la volta di Vittorio Sgarbi e Alba Parietti che si racconteranno questa sera ne La Confessione.

“Inneggio all’evasione fiscale perché con i soldi delle mie tasse devo dare lo stipendio a Verdini, Alfano, alle pale eoliche, alle rotatorie, a chiunque non fa quello che deve fare o lo fa male”, sono solo alcune delle controverse dichiarazioni di Sgarbi. “Renzi non rappresenta il mio ideale di sinistra. Sono diventata anarchica e filopapista, perché ritengo che l’unica persona che stia facendo una politica per gli ultimi sia il Papa”, sostiene invece Alba Parietti.

La Confessione sarà disponibile anche in streaming su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.

Seguici e condividi!

Vincenzo Faraone Autore

Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *