x factor, manuel agnelli

X Factor 2017: le dichiarazioni di Fedez, Levante, Maionchi e Agnelli alla vigilia dei Live

Stasera prenderà ufficialmente il via la fase dei live di X Factor 2017 giunto alla sua undicesima edizione ed in onda su Sky Uno HD. I live serali entrano così nel vivo con i concorrenti scelti dai loro giudici e suddivisi, come di consueto, in Gruppi, Under Donne, Under Uomini e Over, ciascuno composto da tre artisti. Un’edizione all’insegna dei temi sociali, come evidenziato anche nel corso della conferenza stampa di presentazione. Ma cosa pensano i quattro giudici alla vigilia di questa nuova esperienza televisiva? Ecco di seguito le loro dichiarazioni riportate da Sorrisi.com.

I giudici di X Factor 11: le loro dichiarazioni prima dei Live

Manuel Agnelli è alla guida dei Gruppi e questo, come ha dichiarato lo stesso giudice e cantante, gli permette di fare un discorso ben chiaro: “ci sono meno compromessi perché hanno già una loro personalità ed è più facile assegnare loro i pezzi. Posso anche azzardare con pezzi molto diversi dal loro repertorio naturale, ma loro possono riportarli al loro carattere. Posso divertirmi molto di più!”, ha dichiarato.

“Hanno anche inediti molto forte: l’anno scorso i miei concorrenti avevano delle voci forti, ma mancavano gli inediti, perché giustamente gli autori si tengono gli inediti per i grossi nomi… secondo me è un errore, per rinnovare bisognerebbe investire di più sui giovani”, ha aggiunto.

A prendere la parola anche Mara Maionchi, veterana di X Factor e alla guida degli Over: “Le canzoni sono fondamentali: io cercherò di lavorare seriamente, loro stanno appena entrando nella dimensione del mestiere che potrebbe essere quello della loro vita. Io mi fido molto di loro; speriamo bene!”.

Levante è la new entry ad X Factor 2017. “Le voci delle mie ragazze hanno tre caratteri molto differenti: abbiamo iniziato a lavorare e mi sono già presa delle grandi soddisfazioni. Raccontano le loro storie; quando si fa musica è fondamentale avere un percorso da raccontare e loro lo fanno in maniera eccellente”, ha detto la leader delle Under Donne.

Infine Fedez con i suoi Under Uomini: “Avevamo un vivaio davvero grande: non abbiamo scelto i più bravi, ma quelli che secondo noi potevano fare un percorso migliore. Sono molto soddisfatto della mia categoria, ma ho visto artisti interessanti anche nelle altre”, ammette.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7796

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto