Marco della Noce a Pomeriggio 5

Marco della Noce a Pomeriggio 5: “Volevo dare un futuro ai miei figli, la fede mi aiuta”, parla l’ex moglie

Dopo le polemiche, l’ex comico di Zelig Marco della Noce si è raccontato a Pomeriggio 5. Da Barbara d’Urso, in esclusiva, l’uomo ha spiegato come ha vissuto in un’auto. Successivamente ha raccontato anche del cambiamento: da attore famoso a uomo che non ha la possibilità di pagarsi una casa. “Questa è stata la mia postazione della notte, tiravo avanti il sedile e si formava la camera da letto, poi mi hanno bussato al finestrino e mi hanno pagato una notte in albergo. Così è finito l’incubo”, racconta in diretta su Canale 5.

Marco della Noce si racconta a Pomeriggio 5

“Sono sempre stata una formichina – prosegue Marco della Noce – volevo dare un futuro ai miei figli, non ho mai giocato alle macchinette, mi hanno fatto un pignoramento contro terzi, si sono presi i soldi della Siae e mai avrei pensato di ridurmi così, non ho mai attaccato nessuno, ho solo detto che non sono mai stato creduto. La fede mi ha aiutato, spero di essere una luce anche per tutti i papà che non hanno voce”. Intanto Barbara d’Urso ha voluto precisare che la moglie ha dato tutta un’altra versione della vicenda, confessando che l’ex marito: “ha sperperato i guadagni e non per pagare gli alimenti ai suoi figli”.

“Marco Della Noce è finito sul lastrico esclusivamente a causa del suo stile di vita irresponsabile e non per la separazione”. Questo è ciò che ha affermato l’ex moglie del comico di Zelig ridottosi a dormire in auto per problemi economici. “Ha sperperato i suoi soldi in maniera irresponsabile, dal 2013 non contribuisce al mantenimento dei figli e ha evaso le tasse per diversi anni”, ha aggiunto la donna per bocca del suo legale.

Marco della Noce su lastrico: l’ex moglie si difende, non è colpa sua

L’avvocato Andrea Natale ha accusato Marco della Noce di aver rilasciato “molte dichiarazioni che non corrispondono a verità” e ha ricordato che la separazione dalla moglie è avvenuta nel 2007. “Per oltre dodici anni ha avuto un’altra relazione affettiva, dalla quale è nata una terza figlia”. “L’attore – ha proseguito il legale della donna – ha sperperato quanto accumulato nei momenti più felici della propria carriera per ragioni che nulla hanno a che vedere con la separazione” e “anche nel momento in cui era all’apice della propria carriera, è sempre stato restio ad adempiere ai propri obblighi di mantenimento dei figli”.

Da parte dell’ex consorte di Marco della Noce non esiste quindi “alcuna finalità demolitrice verso l’ex coniuge”. La donna, a detta dell’avvocato, non ha promosso “nessuna iniziativa esecutiva che ha riguardato la partita Iva, ma piuttosto eventuali crediti da lui goduti verso terzi”. “Peraltro ogni iniziativa si è rivelata vana per cui non si comprende come Della Noce possa affermare che il suo stato attuale dipenda dalle iniziative della mia assistita”.

Condividi post:
Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 8363

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto