Massimo Bossetti, al via il processo d’Appello: Quarto Grado dedica la puntata al caso Yara Gambirasio

Questa mattina ha preso il via in Corte d’Assise d’Appello di Brescia il processo di secondo grado a Massimo Bossetti, presunto assassino di Yara Gambirasio. Quello in corso potrebbe essere un processo all’insegna dei colpi di scena, come anticipato nei giorni scorsi dal blog televisivo di Davide Maggio. Potrebbe esserci in particolare una prova capace di scagionare il carpentiere di Mapello, che da tre anni, ovvero dal giorno del suo arresto, continua a professarsi innocente. Bossetti è certo, questa volta, di poter dimostrare la sua estraneità rispetto al delitto della ragazzina di Brembate e ribaltare così la sentenza di primo grado che un anno fa lo condannò all’ergastolo.

Massimo Bossetti: al via il processo d’Appello a Brescia, il documentario

La difesa di Massimo Bossetti sarebbe già a conoscenza dell’importante prova venuta a galla grazie al lavoro di alcuni autori che si stanno cimentando nella realizzazione di un documentario sul caso Yara Gambirasio. Già da alcune settimane, si sta procedendo alle riprese del documentario che si dividono tra Milano, Bergamo, Brescia e Roma. Il titolo racchiude un po’ il fulcro dell’intero caso: Unkow One, ovvero Ignoto 1, come fu inizialmente identificato l’assassino di Yara Gambirasio.

Il documentario in fase di realizzazione sarà composto da sei-otto episodi basati sul delitto più mediatico della storia della cronaca nera italiana. Ma al di là dei motivi prettamente televisivi, a destare la maggiore attenzione è la presunta presenza di nuovi elementi che potrebbero rimettere le carte in tavola e ribaltare seriamente la sentenza di condanna di primo grado. Secondo le indiscrezioni riportate dal blog televisivo, inoltre, pare ci sia stato un accordo tra difesa di Bossetti e produzione per non rovinare l’effetto sorpresa e permettere di presentare i nuovi elementi solo nella giornata odierna.

Massimo Bossetti, il caso a Quarto Grado: anticipazioni

Intanto, sul caso di Yara Gambirasio e sull’inizio dell’Appello di Massimo Bossetti dedicherà stasera ampio spazio il programma di Rete 4, Quarto Grado, che pare abbia chiesto l’esclusiva della notizia al blogger Gianluca Neri, tra gli ideatori del progetto televisivo su Bossetti. Il documentario sarà trasmesso su un prestigioso canale giovane e straniero e in lizza per la produzione italiana ci sarebbero ben tre case di produzione.

Tornando a Quarto Grado, in onda nella prima serata odierna, Gianluigi Nuzzi, con Elena Tambini, racconterà la giornata e analizzerà gli sviluppi emersi davanti alla Corte. Non solo, il programma darà spazio anche ad un altro Appello che andrà in scena il prossimo 6 luglio, quello di Veronica Panarello, presunta assassina di Lorys Stival. In questo caso i riflettori si sposteranno a Catania per il relativo approfondimento.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7808

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto