Riccardo Marcuzzo, Riki, Amici 16: dopo il primo EP sta già lavorando al secondo CD di ballad, le dichiarazioni

Riccardo Marcuzzo, secondo classificato ad Amici 2017 e primo nella sua categoria, ha rilasciato le prime dichiarazioni ufficiali. Ecco cosa ha detto all’Ansa e Adnkronos. “Andreas mi ha soffiato la vittoria di Amici? Va bene così. Io ho vinto la categoria canto, ho il mio primo disco in vetta alla classifica e poi Andreas è davvero mio amico ed è anche un ballerino bravissimo. Per me ho vinto: tornando indietro, magari sarei stato più lucido, però avrei firmato per il secondo posto dietro un ballerino, da primo sei più esposto alle critiche”, così esordisce Riki (il nuovo pseudonimo).

Riccardo Marcuzzo, Amici 16: le prime dichiarazioni dopo la finale

“Ora la prima cosa che ho voglia di fare, dopo la vita nella ‘bolla’ del talent, è incontrare gente, guardare chi mi segue negli occhi. Ho proprio voglia di questo contatto. Dentro Amici ho scelto di divertirmi e divertire, per questo il disco è così a tempo e fresco, ma ho molte ballad nel cassetto che metterò nel secondo disco, al quale voglio cominciare a lavorare prestissimo, subito dopo la fine del tour in-store”, aggiunge Riccardo Marcuzzo con la solita positività che lo contraddistingue.

Riccardo Marcuzzo, Amici 16: le prime dichiarazioni dopo la finale

Riki/Riccardo Marcuzzo racconta anche in che modo è nata “Perdo le parole”, scritta all’interno della scuola di Amici 2017: “Il programma è come una gravidanza, e quando il ‘bambino’ nasce a fine maggio deve essere pronto per l’estate: forse altre canzoni avrebbero potuto darmi più spessore, ma non sono pentito di questa scaletta”. Il giovane talento però, sta già lavorando sodo: “Ho già in testa il secondo disco, sarà fantastico: un disco più invernale, con più equilibrio tra pezzi freschi e ballate. Come Frena, un inedito, che parla di un momento di stallo della vita, e paradossalmente non è una ballad: me la immagino già come brano d’apertura dell’album”.

Riccardo Marcuzzo, Amici 16: le prime dichiarazioni dopo la finale

Oltre alla musica, la grande passione di Riccardo Marcuzzo è il design (ha preso anche una laurea nel campo) e, a tal proposito ha curato l’artwork del primo EP e vuole avere voce in capitolo anche sulle future scelte di comunicazione così come nella realizzazione delle scenografie dei tour: “Il design è l’altra mia grande passione. E l’idea di lavorare mettendo insieme le due cose che amo di più mi piace molto”. “Voglio crescere e imparare, sia dal punto di vista dei testi che dal punto di vista tecnico: Elisa, che è sempre stata molto schietta, mi ha detto in faccia che vedeva in me un grande potenziale, ma che ero solo al 20 o 30% delle mie possibilità e avrei potuto stupire solo studiando”.

Condividi post:
Loading...
Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.
Articolo creato 3296

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto