Chi l’ha visto? anticipazioni: parla Federica Sciarelli, la striscia quotidiana ed i casi di Daniele Potenzoni e Ilaria Alpi

Federica Sciarelli, tra le pagine di Tv Sorrisi e Canzoni ha raccontato delle anticipazioni riguardo alla nuova edizione di Chi l’ha visto? che prenderà il via il prossimo 14 settembre 2016 con l’appuntamento fisso al mercoledì sera sulla terza rete di Casa Rai a partire dalle 21.10 circa. Ci sono però, anche delle novità. L’interessante programma di approfondimento infatti, andrà in onda anche con una sua fascia quotidiana da lunedì 12 settembre dopo il Tg3 delle 12. Scopriamo tutte le innovazioni a seguire!

Chi l’ha visto? anticipazioni nuova stagione: in onda ogni giorno… parola di Federica Sciarelli

“E’ una rivoluzione”, esordisce Federica Sciarelli riguardo la fascia quotidiana del programma, per poi aggiungere: “Avremo un aggiornamento continuo dei casi che vengono segnalati al programma. Tutti confluiscono del nostro sito ma molti, per svariati motivi, hanno scarsa possibilità di andare in video. In questo modo cerchiamo di dare a tutti la giusta visibilità”. Di seguito la Sciarelli ha spiegato che i primi giorni condurrà lei, ma poi: “La striscia sarà condotta a turno dai componenti della redazione”.

Chi l’ha visto? anticipazioni nuova stagione: gli ascolti record della passata edizione

“Quando abbiamo superato Rai 1 o Canale 5 ho chiesto “Ragazzi, ma come abbiamo fatto?”. Forse semplicemente, siamo simpatici alla gente. Il nostro telespettatore ci vuole bene, interagisce ed è in sintonia con noi. E poi facciamo un racconto dell’Italia. E’ come se parlassimo di qualcosa che succede ai nostri vicini di casa. E se il racconto è fatto bene, con una certa grazia e misura, il pubblico te lo porti dietro settimana dopo settimana”.

Chi l’ha visto? anticipazioni nuova stagione: i casi di Daniele Potenzoni e Ilaria Alpi

Quando le viene chiesto il caso che l’ha colpita di più, Federica Sciarelli parla di Daniele Potenzoni: “Un ragazzo che fino a 17 anni era normalissimo. Poi l’ha colpito una strana malattia. E un anno fa, mentre si recava ad una udienza del Papa, è scomparso nel nulla. In quel caso qualcosa non ha funzionato con le istituzioni. Gli unici che in realtà si sono occupati della scomparsa siamo stati noi”.

Di seguito, le hanno domandato qual è la sua più grande soddisfazione: “Quella di aver fatto riaprire il processo per la morte di Ilaria Alpi. Dopo averci lavorato un anno intero, una delle nostre inviate è riuscita a rintracciare il supertestimone Ahmed Ali Rage, soprannominato Jelle, che ha ammesso di aver dichiarato il falso indicando in Omar Hashi Hassan il responsabile dell’omicidio. In base a questa testimonianza Hassan venne condannato all’ergastolo e si è fatto più di dieci anni di carcere da innocente. Dopo un risultato simile, posso anche andarmene contenta”.

Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 7428

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi