SANREMO 2016: Enrico Ruggeri con ‘Il primo amore non si scorda mai’ – TESTO e COVER

BLOG TIVVU’, SPECIALE SANREMO 2016 – Enrico Ruggeri torna nuovamente sul palco del Teatro Ariston del Festival di Sanremo con ‘Il primo amore non si scorda mai’. “Insieme con Patty Pravo saremo gli artisti con più partecipazioni a questo Festival: lei nove, io dieci” racconta Ruggeri tra le pagine di Tv Sorrisi e Canzoni e aggiunge: “Ma non le sento addosso come un fardello perché per me sono state sempre leggere. Molti raccontano il Festival come un posto dove c’è molta ansia da palcoscenico, ma io qui mi diverto un mondo”.

ENRICO RUGGERI A SANREMO 2016 CON ‘IL PRIMO AMORE NON SI SCORDA MAI’ – Enrico Ruggeri sarà a Sanremo 2016 con ‘Il primo amore non si scorda mai’: “A dispetto di un titolo romantico, la canzone non si adagia su ritmi lenti. D’altronde cosa ci si poteva aspettare da uno che viene dal punk? Il mio brano parla di sentimenti, ma non si lega necessariamente al ricordo di una donna. Anzi, nella mia vita una delle prime passioni più intense è stata quella per la musica”.

ENRICO RUGGERI A SANREMO 2016: ECCO LA COVER – A Sanremo 2016, durante la serata di venerdì dedicata alle cover, Enrico Ruggeri canterà ‘’A canzuncella’, brano degli Alunni del Sole del 1977.L’aveva incisa nel 1989. Ecco di seguito, il testo della canzone ‘Il primo amore non si scorda mai’, che Enrico Ruggeri eseguirà durante la prima serata del Festival di Sanremo.

Foto Credit: © PIGI CIPELLI 2016

Il primo amore non si scorda mai

di E. Ruggeri / Ed. Anyway Music/Joe & Joe/Nazionale Italiana Cantanti – Milano – Roma – Milano

È passato il tempo, ci ha scavato dentro
La vita che ci ha trasformato
Il mondo è cambiato da allora
Ma ricordo ancora tutti i giorni persi
Adesso che siamo diversi
E niente sappiamo di noi io non dimentico
Non ti dimentico
Il primo amore non si scorda mai
Non è stato spento quel profumo intenso
Parole, vestiti, canzoni
E certe emozioni rapite
Lungo le salite dentro a questo viaggio
E ancora mi fanno coraggio
Parole lasciate da te che non dimentico
Non ti dimentico
Il primo amore non si scorda mai
Siamo il prodotto di gioia e dolore
Di segni che lascia la vita
Figli di sogni segreti perduti nel vento
Innamorati di giorni d’amore
Magari nemmeno vissuti
Nella memoria trasfigurati al sole
Come noi
Corre forte il tempo e ogni sentimento
È nato da quello che è stato
È già diventato una spina
Tutto come prima ma su nuove sponde
Si nuota passando le onde
E niente sappiamo di noi ma non dimentico
Non ti dimentico
Il primo amore non si scorda mai
Siamo il prodotto di antiche passioni
Che ci hanno svelato la vita
Figli di spine segrete perdute nel vento
Innamorati di certi sapori
Magari nemmeno vissuti
Nella memoria trasfigurati al sole
Come noi
Siamo il prodotto di gioia e dolore
Di segni che lascia la vita
Figli di sogni segreti perduti nel vento
Innamorati di giorni d’amore
Magari nemmeno vissuti
Nella memoria trasfigurati al sole
Come noi
Ma il primo amore non si scorda mai

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTI I TESTI DI SANREMO 2016

Loading...
Amante dello sport, mi piace guardarlo e scriverne. Amo il calcio e la F1.
Articolo creato 2437

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi