Netflix in Italia dal 22 ottobre 2015: potrebbe essere flop? Ecco perché

Il 22 ottobre 2015 Netflix è sbarcato pure in Italia: successo assicurato? A quanto pare no, c’è infatti chi dice che potrebbe essere un vero flop e già, da alcuni giorni l’hashtag #Netflop sta diventando davvero virale. Scopriamo cosa è Netflix, cosa offre, le modalità di pagamento e perché, tra le altre cose, in Italia potrebbe non avere fortuna. Reed Hastings, CEO di Netflix pensa che anche nel nostro paese la scorpacciata di film, serie e cartoni animati possa essere un successo facendo il suo ingresso in una famiglia su 3, esattamente come è accaduto in USA: ci riuscirà?

Netflix in Italia: potrebbe essere flop?

A quanto pare però, in Europa il lancio di Netflix non ha ottenuto il successo sperato: come mai? In Francia a fine 2014 secondo il Ministero della Cultura Netflix non ha superato i 250mila abbonati. In Germania invece, gli abbonamenti si sono aggirati intorno ai 650mila utenti. Netflix inoltre, secondo delle ottime affermazioni lette su Panorama.it, offre un catalogo sicuramente interessante ma un po’ scarno; in sintesi, niente che non si possa già trovare su altre piattaforme.

Netflix inoltre, non propone calcio e talent, due prodotti di punta del pubblico italiano. Sky e Mediaset Premium vanno praticamente avanti con gli abbonamenti legati al calcio. Sky invece ha fidelizzato in pieno i suoi abbonati con i più famosi talent, tra X Factor e Masterchef che vanno fortissimo anche per quanto riguarda la parte social. Sempre secondo Panorama.it e il rapporto Akamai sulla condizione internet nel 2014, l’Italia risultava essere al 54esimo posto nel mondo (e agli ultimi in Europa) per velocità di rete. Questa non è affatto una buona notizia considerando che Netflix vive praticamente con la banda larga.

Netflix, in ultimo, dovrà vedersela con la concorrenza e con un Paese che ancora oggi va avanti con le Fiction Tv di Gabriel Garko e Marco Bocci. Inoltre dovrà confrontarsi con Sky, Mediaset Premium e Rai 4, e presto (a quanto pare) anche con Amazon, Apple e Google che da un po’ di tempo stanno paventando l’ipotesi di investire sulla TV via internet: come andrà a finire? Netflix sì o Netflix flop?

Seguici e condividi!
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 6906

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi