Forte forte forte crolla a picco: ecco chi è andato in semifinale e le perle geniali di Ivan Olita

Ieri è andata in onda la terzultima puntata di Forte forte forte, in attesa della semifinale di venerdì prossimo. Lo spettacolo è stato leggermente più godibile semplicemente perché mi sono resa conto dell’atteggiamento geniale di Ivan Olita, presentatore del talent show più brutto della storia (a differenza sua che è quanto dire… lo ricordo ancora nel bellissimo video di Niccolò Agliardi, L’ultimo giorno d’inverno, tra le altre cose). Ivan perc*la tutti e lo fa con una disinvoltura sconvolgente da scompisciarsi dalle risate. Pubblica su Twitter continui selfie in diretta e risponde a tutti con un sorriso, è davvero l’unica nota positiva di quel programma. Mi sono davvero, davvero ricreduta.

Per il resto però, Forte forte forte è sempre la stessa… è sempre brutto. Nonostante le sfide l’uno contro l’altro (per creare movimento?), le interviste a Gigi D’Alessio (insopportabile come pochi), Massimo Giletti (insopportabile come pochi, parte seconda), Asia Argento e Raffaella Carrà, il programma crolla a picco con 2.551.000 telespettatori ed uno share pari all’11,34%. D’Alessio e Giletti inoltre, hanno preso parte alla giuria, decidendo alcuni destini (già segnati) dei concorrenti in gara che, ad un passo dalla semifinale cercavano di far finta di crederci davvero.

Gli otto concorrenti sono stati suddivisi in 4 coppie per sfidarsi l’uno contro l’altro, chi perdeva la gara andava a rischio eliminazione con lo sconfitto della seconda manche. Prima sfida: Maria Elena contro Pasquale. Ovviamente ha vinto Di Nuzzo (che spero possa vincere l’intero programma in quanto l’unico – o quasi – dotato di un po’ di talento). Nella seconda “manche” al televoto Vittoria contro Marco. Il toscano dall’aria giocherellona ha vinto la sfida contro la femme fatale (sulla carta, perché per il resto c’è poco da fare…) anche se Raffaella Carrà non aveva capito una beata mazza.

In semifinale: Federica, Pasquale, Gabrio, Manuela, Stefano e Marco. Tra le “perle” indimenticabili di Ivan Olita vogliamo ricordare: “Non si vive solo di Gigi e di gioia” (mentre salutava D’Alessio), “Massimo ti guarderemo tutti domenica…” (salutando Giletti) e “Per favore, non piangere!” con tono deciso nei confronti di Vittoria mentre aspettava l’esito del televoto. Lo amo.

Condividi post:
Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 8109

Un commento su “Forte forte forte crolla a picco: ecco chi è andato in semifinale e le perle geniali di Ivan Olita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto