María Belén alias Belén Rodriguez incide il suo primo singolo: ‘Amarti è folle’ – VIDEO

María Belén Rodríguez Cozzani ha inciso una canzone, Amarti è folle il suo titolo, ed è anche accompagnata da un video molto introspettivo che fa – a tutti gli effetti – da colonna sonora ufficiale della pellicola appena uscita al cinema dal titolo Non c’è due senza te di cui è protagonista insieme a Fabio Troiano e Dino Abbrescia. Sonorità velatamente latine, per un brano inciso solo come María Belén (Rodriguez, guarda che ti riconoscono lo stesso, eh!). Un pezzo lento, intimo e carino. Che dire?

Hanno fatto un buon lavoro secondo il mio modestissimo parere di essere umano senza stupide pretese di immedesimarmi dentro il corpo barbuto di uno spietato critico musicale. In un periodo fortemente in crisi dove tutti vogliono fare tutto (e dove tutti scrivono libri) Belen Rodriguez si è messa nuovamente in gioco, con la musica che tanto ama. Ovvio, non stiamo parlando di una cantante ne probabilmente di una che vorrà fare questo nella vita, ma sicuramente il pezzo credo che non sia da bocciare anzi, lo trovo decisamente orecchiabile e perfettamente aderente alle sonorità che avremmo potuto aspettarci da lei.

Che avesse una bella voce era cosa risaputa ed intanto, che piaccia o meno, nel momento in cui vi scriviamo questo articolo il singolo si trova al decimo posto della classifica di iTunes, classifica che la stessa Belen ha confessato di ignorare prima di incidere il suo primo singolo. I detrattori sperano sia una confusa e distratta caduta di stile che lascerà il tempo che trova, gli estimatori invece la sollecitano già a non archiviarla come una isolata parentesi. Chissà cosa deciderà di fare la showgirl argentina e – nell’attesa – eccovi a seguire il videoclip ufficiale di Amarti è folle.

Condividi post:
Loading...
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 7826

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto