Festival di Sanremo 2015, i Testi: Gianluca Grignani con “Sogni infranti”

Un altro atteso ritorno sul palco dell’Ariston in occasione del Festival di Sanremo 2015 è quello di Gianluca Grignani, cantautore giunto alla sua sesta volta sul palco dell’Ariston dove esordì nel 1995 nella categoria Giovani con uno dei suoi più celebri brani, “Destinazione Paradiso”. Cosa racconta Grignani all’esordio della sua partecipazione alla 65esima edizione della kermesse canora? “Per me la cosa più importante in questo Festival è cantare bene, perché il pezzo merita e l’emozione può tradirti. Tutto il resto non importa”, ha commentato sul settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni. Ecco la scheda di Gianluca Grignani ed il testo della canzone “Sogni infranti” che porterà a Sanremo 2015.

Gianluca Grignani a Sanremo 2015: il testo di “Sogni infranti”

Si intitola “Sogni infranti” il brano di Gianluca Grignani con il quale si esibirà sul palco dell’Ariston in occasione della 65esima edizione della kermesse canora di Sanremo 2015, in scena dal 10 al 14 febbraio. La canzone, che lo vede anche autore, a detta di Grignani, rappresenta “una specie di fotografia del momento attuale. È un pezzo maturo e penso di avere l’età giusta per cantarlo come si deve su quel palco”, ha dichiarato Gianluca Grignani alla vigilia della sua partecipazione al Festival della Canzone Italiana.

Sempre sul settimanale diretto da Aldo Vitali, il cantante 42enne ha anticipato: “Per l’esibizione di quest’anno ho preparato una sorpresa… non vi dico di più, ma non sarò da solo sul palco e nella performance ci sarà anche un elemento ‘teatrale’”. Di cosa si tratta? Intanto, a breve Grignani tornerà nei negozi di dischi con un’edizione speciale dell’album “A volta esagero” e che conterrà oltre al brano sanremese anche la cover che porterà nella serata del giovedì (“Vedrai vedrai” di Tenco) ed un nuovo duetto con Emis Killa sul brano “Fuori dai guai”.

A seguire, ecco il testo di “Sogni infranti”, la canzone che Gianluca Grignani porterà a Sanremo 2015.

Sogni infranti

L’amore è un fiore che se nasce non conosce inverno ed io ci credo
Ma credo anche a questo caos che diventa inferno perché lo vedo
Ormai è un po’ che guardo con freddezza e con distanza
L’informazione e lo show che fan la stessa danza
E quando è sera non ci riesco ma vorrei uscire da questo quadro
E aspetto il giorno che sciolga i pensieri e la musica

Che è sempre un po’ più leggera e ad un passo da me… lei è
Ma io se solo io fossi Dio
Avrei un sentimento anche io come gli altri
Uomini o santi ingannati dai tanti
Sogni infranti
Sapessi per le strade quello che ho sentito dire ma non me ne vado
Perché un azzurro fiume scende da quelle colline e non è un caso
Che dentro a questa noia la città è assorta
Lo stato come piombo si sopporta
I ragni fanno i nidi sulle tue rovine come su un ramo

Fortuna c’è lei che mi dona bellezza dagli occhi suoi
Non voglio mai più sentirla lontana
Ma io se solo io fossi Dio
Avrei un sentimento anche io come gli altri
Uomini o santi ingannati dai troppi sogni infranti

Sto qui anche se non mi senti
Sto qui sai
Sto qui in mezzo a quella gente,
Che non molla mai sto qui, sto qui, sto qui… sai
Ma io se solo io fossi Dio avrei
Un sentimento anche io
Come gli altri uomini o santi ingannati dai tanti
Sogni infranti
Sì se io se solo io fossi Dio tornerei
Indietro nel tempo a cancellare le rughe
Dai suoi occhi stanchi e a ricucire per tanti
Questi anni questi inganni questi nostri sogni infranti

Fonte | Tv Sorrisi e Canzoni

>>TUTTI I TESTI DI SANREMO 2015<<

Seguici e condividi!
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7131

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi