Zelig, Marco Mengoni e Giovanni Vernia insieme: testo e video in anteprima

C’è grande attesa in merito all’ultima puntata di Zelig, la trasmissione comica di Canale 5 condotta dalla coppia di comici siciliani, Teresa Mannino ed il Mago Forest e che si accinge a chiudere i battenti sulla fortunata stagione il prossimo lunedì 1 aprile. Non senza, però, una graditissima sorpresa che vedrà radunare davanti al piccolo schermo i numerosi fans del trionfatore della 63esima edizione del Festival di Sanremo. Nell’ambito dell’ultima puntata, infatti, come è stato annunciato qualche giorno fa, vedremo cimentarsi Giovanni Vernia nei panni di Marco Mengoni, in compagnia proprio del giovane talento che con la sua canzone L’Essenziale, non solo si è guadagnato il primo posto a Sanremo, ma anche un posto d’onore nel cuore dei suoi tanti estimatori.

Lo scorso sabato, nel corso della nuova puntata del programma Tv Talk, Giovanni Vernia, ospite del pomeriggio, dopo aver parlato del suo fortunato personaggio dell’edizione di Zelig, Fabrizio Corona, di come è nato e delle difficoltà che ha incontrato nel tentativo di avvicinarlo il più possibile al suo pubblico, ha anche svelato un’importante anticipazione relativa all’ultima puntata della trasmissione di Canale 5: “Farò Marco Mengoni. Con lui che canta con me in scena”, ha anticipato, facendo riferimento a quella “cosa nuova” che avrebbe portato sul palco del programma, tolti ormai i panni di Corona.

Nell’attesa di vedere il simpatico siparietto che vedrà protagonista la coppia Vernia-Mengoni, sul sito di Mediaset è stato pubblicato in anteprima un piccolo assaggio con tanto di dietro le quinte della loro strepitosa esibizione, e non solo. In anteprima, anche il testo della canzone L’essenziale, per l’occasione reinterpretata dal comico e dal giovane cantante. A seguire, testo e video.

Sostengono che a noi
Non serve avere voce per sfondare
Qui conta il look ormai
Anche se sei una chiavica a cantare
Quest’anno si usa poi
La scarpa senza calze che è da folle
Lo sanno tutti che
Quando la togli scopri che hai le bolle
Quello che sogno in tournee…
È un pediluvio nel bidèt
E mentre sto cantando i pezzi
Per la moda di sticazzi
Porto capi che
Con ste stoffe acriliche
Danno alla mia ascella
Un tanfo micidiale
Non accetterò
Che adesso mi rovini la canzone
La mia non fa così
C’ho solo un po’ cambiato le parole
Poi quel vestito che cos’è?
Mi son vestito come te
E mentre canto faccio i versi
L’occhio esplora nuovi spazi
E’ il colletto che
Mi blocca la carotide
Sti pantaloni sono belli
Ma mi strizzano i gioielli
E c’è la cattiva abitudine
Di aver la vita bassa che
Col freddo viene
Un blocco gastro-intestinale
Ma la moda non causa le coliche
Ti toglie il respiro e la sete
Se vuoi raggiungere i successi
La musica, la voce e i testi
Sono niente se
Non curi anche l’immagine
Ma se i rapper americani
Si vestono manco li cani
Con delle tutone inguardabili
Ma coi gioielli liberi
Il cavallo basso per me è
L’essenziale

CLICCA QUI per il VIDEO

Loading...
Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.
Articolo creato 3270

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi