Le nuove produzioni di Sky Italia: da Diabolik e Gomorra a Un Natale con i fiocchi

Tante le novità per il futuro presentate ieri da Sky Italia che, ancora una volta, dimostra di volersi impegnare nel garantire qualità stilistica e narrativa, originalità ed innovazione, offrendo alcune nuove imperdibili produzioni che vedranno protagonisti non solo importanti titoli ma anche i volti più amati dal grande pubblico. Sky Cinema, si propone così di intensificare ulteriormente il suo impegno nel dare vita a storie originali, e a tal fine ha deciso di presentare sei inedite produzioni che vanno a toccare non solo la commedia familiare, ma anche il giallo fino a celebrare il mito.

Dopo il successo dello scorso anno con la commedia natalizia che ha visto protagonista la coppia Brignano-Gassman, con ottimi risultati in termini di gradimento da parte degli abbonati, Sky ha deciso di bissare, presentando quest’anno un nuovo appuntamento natalizio per tutta la famiglia, che vedrà protagonista la coppia Gassman-Orlando. Si tratta di Un Natale con i fiocchi, le cui riprese si stanno concludendo a Roma in questi giorni.

La nuova commedia natalizia si baserà su un aspetto classico della commedia nostrana, ovvero lo scontro tra “guardie e ladri”; nel cast, troveremo oltre alla nuova coppia (Alessandro Gassman e Silvio Orlando) anche Valentina Lodovini e Carla Signoris.

La seconda grande produzione presentata, è In Treatment, la versione italiana delle serie drama americana della HBO, che vede al centro le sedute psicanalitiche di un terapeuta con alcuni suoi pazienti. Nell’adattamento italiano, il protagonista è interpretato da Sergio Castellitto, nei panni di Giovanni, l’analista che ogni giorno, per sette settimane, incontra i suoi pazienti. Oltre al suo lavoro, Giovanni dovrà fare i conti anche con i suoi dubbi etici e morali e la crisi che sta attraversando con la moglie Eleonora. Saverio Costanzo (“Private”, “In memoria di me”, “La solitudine dei numeri primi”) dirigerà i 35 episodi, prodotti da Lorenzo Mieli e Mario Gianani (Wildside) per Sky Cinema e scritti da Ludovica Rampoldi, Stefano Sardo, Alessandro Fabbri, Ilaria Bernardini e Giacomo Durzi.

Ulteriore novità firmata Sky, è rappresentata dalla mini-serie I Delitti del BarLume, tratta dai best-seller di Marco Malvaldi, le cui riprese sono ancora in corso, che come da titolo, narrerà una serie di delitti di provincia, ai quali si alternerà la tipica comicità toscana. Attore protagonista, uno dei volti più amati del momento, Filippo Timi, al suo debutto televisivo dopo aver preso parte a numerosi lavori per il grande schermo.

Ed ancora, dal prossimo febbraio prenderanno il via le riprese di 1992, serie in 10 episodi su alcuni personaggi la cui vita si intreccia con l’inchiesta del pool Mani Pulite. Lo sviluppo del progetto è affidato a Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside, mentre la scrittura delle sceneggiature delle 10 puntate è curata da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo, con la supervisione di Nicola Lusuardi. L’idea del progetto è di Stefano Accorsi, che partecipa allo sviluppo creativo della serie. Arriverà su Sky verso la fine del prossimo anno.

Grande attesa, poi, per Gomorra, le cui riprese prenderanno il via nella primavera del 2013, sotto la direzione di Stefano Sollima, regista di Romanzo Criminale, mentre la sceneggiatura sarà affidata a Stefano Bises, Leonardo Fasoli e Ludovica Rampoldi, con la collaborazione dello stesso Sollima. Roberto Saviano firma la direzione artistica del progetto. Si tratterà di 12 episodi di 50 minuti ciascuno che andranno a sviluppare i vari temi del romanzo. La messa in onda è prevista per la primavera 2014.

Inoltre, in occasione dei festeggiamenti per i 50 anni di vita del personaggio creato dalle sorelle Giussani, Diabolik, Sky Cinema sta lavorando alla realizzazione di una serie tratta proprio dal celebre fumetto cult. Per il momento sono in programma 13 episodi; il progetto sarà realizzato con la collaborazione di Mario Gomboli, che ha raccolto l’eredità delle sorelle Giussani e ne prosegue l’avventura, curando la pubblicazione dei fumetti attraverso la casa editrice Astorina.

L’attenzione ai particolari sarà maniacale; cercheremo di realizzare un prodotto che non avrà problemi nel confrontarsi con i più famosi blockbuster hollywoodiani e lascerà a bocca aperta,

ha dichiarato Andrea Scrosati affiancato da Eric Gerritsen, il nuovo vicepresidente dell’azienda Sky, sottolineando come la sola realizzazione della tuta del protagonista ha richiesto circa due mesi di intenso lavoro.

Volendo far le cose per bene ci prenderemo tutto il tempo che servirà. Il costo, come potete immaginare è di qualche milione di euro e lo trasmetteremo nel 2014,

ha poi aggiunto Scrosanti.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7548

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto