Ballarò, la copertina satirica di Maurizio Crozza su Renata Polverini, puntata del 25 settembre 2012 – VIDEO

Ieri sera, sulla terza rete Rai è andata in onda una nuova attesa puntata del talk show politico condotto da Giovanni Floris, Ballarò, ricca di interventi e che ha visto come di consueto nell’anteprima la copertina satirica realizzata dal comico genovese Maurizio Crozza. L’attesa per la nuova puntata, era tutta concentrata sulla presenza in studio di Renata Polverini, ex presidente della Regione Lazio che proprio lo scorso lunedì sera ha rassegnato le sue dimissioni in seguito allo scandalo interno alla sua giunta.

Ovviamente, bersaglio principale di Crozza nella sua nuova copertina è stata sin dall’inizio la stessa Polverini, che ha inizialmente accolto con un sorriso le varie frecciatine del comico nei suoi confronti: “Pensa un po’ Renata Polverini: veniva a Ballarò che non era ancora nessuno, è tornata a Ballarò che è di nuovo nessuno!”.

“Brava Polverini, ha fatto bene! Quel Consiglio era indegno, ha fatto bene a distinguersi, prenda le distanze. Lei non poteva sapere. D’altronde era solo il presidente della Regione Lazio… cosa vuoi che sappia?”, ha proseguito ancora Crozza, ironizzando sullo scandalo che sta facendo tanto discutere in questi ultimi giorni, elencando tutto ciò che la Polverini ha ammesso di non sapere e culminando con: “Mi scusi Polverini, ma lei che min***a sa? E’ strano perchè lei ha dichiarato di guadagnare 12mila euro al mese per non sapere niente, pensa se sapesse qualcosa a che cifra può arrivare la Polverini!”.

Ovviamente, non è mancato il riferimento a Fiorito, il quale ha continuato ad ammettere che tutto fosse legale: “Ma in questo Paese, è tutto legale Giova! E’ legale che gli stipendi degli italiani siano fermi agli anni ’50 mentre quelli dei consiglieri regionali aumentino del 1400% in due anni. E’ legale! E’ legale che Nicole Minetti guadagni quanto il Segretario generale dell’Onu!”, ha ironizzato con amarezza Crozza.

La domanda che negli ultimi giorni è circolata sui vari mezzi di comunicazione e che anche lo stesso Crozza ha poi ripreso nel corso della sua copertina, è: ma dopo questo scandalo, perchè la gente non scende in piazza con i forconi? La risposta, a detta del comico, è molto semplice: gli italiani non sanno più cosa siano i forconi e, l’arduo compito di illustrare i vari “modelli” con tanto di relativo prezzo, è toccato proprio a Crozza, in perfetto stile televendita.

La copertina, è poi terminata con un accenno a Diego Dalla Valle che, “si è attaccato ai maroni di Marchionne e non lo molla più. Ce l’ha con la famiglia Agnelli, ma come mai li odia così tanto?”. Ed ovviamente non poteva mancare l’imitazione di Marchionne. A seguire, il video della copertina satirica relativa alla puntata di Ballarò andata in onda nella prima serata di ieri, martedì 25 settembre 2012.

Condividi post:
Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7674

Un commento su “Ballarò, la copertina satirica di Maurizio Crozza su Renata Polverini, puntata del 25 settembre 2012 – VIDEO

  1. Fra dieci anni l’Italia sarà governata da ex comici. Grillo, Benigni, Crozza etc.. e non più da comici veri come Berlu, MontBlanc, Gasparr, etc…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto