“Esci dal buio”, la trasmissione di Lory Del Santo per Rocco Pietrantonio. “Sarò la sua guest-star”

“Esci dal buio”, è il titolo della nuova trasmissione in onda prossimamente su Canale Italia scritta da Lory Del Santo per il suo fidanzato (o meglio ex), Rocco Pietrantonio. “Si tratta di un nuovo format di cui sono capo-progetto” – racconta Lory Del Santo a “Vero” – “Mi sto trovando molto bene a lavorare per questa emittente, che mi sta dando carta bianca per realizzare il tutto a modo mio. Daremo la possibilità ad artisti, sia noti sia sconosciuti, di farsi vedere sotto una luce inedita. Sarà il mio compagno Rocco a condurla. Lui è molto bravo e, visto che nessuno gli dà mai la possibilità di dimostrare le sue capacità, ho deciso di farlo io. In ogni puntata andrò a trovarlo anche in video, ma solo come ospite: sarò la sua guest-star. Non vorrei correre il rischio di oscurare questa sua grande occasione con la mia presenza”.

Lory ama il lavoro di conduttrice e vorrebbe collaborare con conduttori come Piero Chiambretti o Milly Carlucci.

Fino a oggi ho sempre avuto delle grosse difficoltà a impormi come conduttrice e, francamente, non ne capisco il motivo: credo di avere i tempi giusti, la battuta sempre pronta, cavandomela bene anche quando sono in diretta. Probabilmente, il fatto che io non abbia un agente non mi ha aiutata.

Nella sua vita privata, ora Lory vorrebbe un riavvicinamento tra suo figlio Devin e il suo compagno Rocco. I due fino a qualche tempo fa erano uniti, ora, invece, Devin non accetta Rocco come capofamiglia.

Con mio figlio Devin, all’inizio, c’era una grande intesa. Adesso, però, tra loro i rapporti si sono raffreddati. Questo a causa di Rocco, che si è calato nei panni del capofamiglia, riprendendo Devin quando ha sbagliato in qualcosa. E mio figlio questa situazione non riesce ad accettarla. Comunque si tratta solo di qualche battibecco.

Ora, tuttavia, qualcosa nella vita privata di Lory è indubbiamente cambiata dopo le ultime notizie circa la sua relazione con Rocco.

Condividi post:
Loading...
Articolo creato 184

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto