Lamberto Sposini, ultimi aggiornamenti sulle sue condizioni di salute

Le condizioni di salute del giornalista e conduttore Lamberto Sposini, colto da malore lo scorso 29 aprile, appena prima di andare in onda, in compagnia di Mara Venier, in occasione dello speciale della trasmissione La vita in diretta, dedicato alle nozze reali di William e Kate, appaiono al momento rassicuranti, nonostante i sanitari continuino a rimanere cauti.

Dopo aver risposto positivamente ai primi stimoli al dolore da parte dei medici, in seguito all’operazione chirurgica eseguita d’urgenza al fine di contenere l’estesa emorragia cerebrale, il giornalista ė stato sottoposto ad ulteriori esami strumentali (tac e angiografia cerebrale) che hanno confermato il “buon esito dell’intervento neurochirurgico”, sottolineando un “decorso post operatorio soddisfacente”.

Tuttavia, a differenza di quanto atteso per oggi, Sposini resterà ancora in coma farmacologico per ulteriori 48 ore, ricoverato in prognosi riservato presso il reparto di Terapia Intensiva del Policlinico universitario “Agostino Gemelli” della Capitale, in base a quanto diffuso dall’ultimo bollettino medico ufficiale stilato dai professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti.

È chiaro che il risveglio dal coma farmacologico nel quale verte attualmente il giornalista, potrebbe richiedere anche alcuni giorni, così come la successiva valutazione di eventuali danni, che rendono così difficile fare previsioni in merito alla ripresa di Sposini.

Loading...
Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.
Articolo creato 7348

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi