Caso Ruby, Barbara Guerra: “Me ne vado da via Olgettina, anche se non ho fatto nulla di cui vergognarmi”

Barbara Guerra è una delle showgirl coinvolte nel caso Ruby ed è una delle ragazze che abitano in via Olgettina. L’ex concorrente de La Fattoria ha però deciso di lasciare il suo appartamento in via Olgettina.

Dopo questo scandalo essere una ragazza di via Olgettina significa avere un marchio. In questo momento mi è diventato addirittura difficile andare a fare la spesa,

ha detto Barbara Guerra sulle pagine del settimanale Chi.

Io non ho nulla di cui rimproverarmi, non ho fatto nulla di cui vergognarmi. Per questo tolgo il disturbo, nonostante non abbia fatto male a nessuno,

ha aggiunto poi.

La showgirl ha raccontato che non riesce più a vivere in via Olgettina, perchè persone sconosciute bussano alla porta del suo appartamento, riceve biglietti con insulti. Inoltre una volta lei ed una sua amica sono state aggredite da alcune trans.

L’ex schedina della Domenica Sportiva si è anche lamentata del modo in cui è stata perquisita la sua abitazione.

Il giorno della perquisizione mi hanno trattata come fossi una criminale e mi hanno sequestrato tutto, dai soldi ai gioielli, dai telefonini alle foto. Anche l’orologio con la scritta “Meno male che Silvio c’è”! Hanno rovistato tra le mie cose più intime senza che io potessi fruire del supporto di un legale.

Condividi post:
Loading...
Articolo creato 1048

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto