Vieni via con me, Roberto Saviano sa fare televisione?

Roberto Saviano sa fare televisione? Questo è il quesito che è stato rivolto a vari giornalisti, come Emilio Fede, Bianca Berlinguer e Clemente Mimum, dal settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni. Vediamo come hanno risposto.

Clemente J. Mimum ( Tg5) – “Roberto Saviano sa certamente scrivere e in modo coinvolgente. Provate a chiedervi cosa sarebbe accaduto se un intero programma Rai fosse stato dedicato a incensare Verlusconi, invece che a demolirlo”.

Emilio Fede ( Tg4) – “Roberto Saviano è stato bravo a fare i soldi. La tv è stata complice fino ad arrivare all’assurdo di chi, addirittura, lo vedrebbe capo del governo. La sua realtà mi mortifica. come uomo e come giornalista”.

Giovanni Toti ( Studio Aperto) – “Mah. Se dobbiamo giudicare dagli ascolti direi di si. Se dobbiamo giudicare dalla noia, direi di no”.

Bianca Berlinguer ( Tg3) – “A giudicare dagli ascolti sicuramente si”.

Augusto Minzolini ( Tg1) – “Con tutto il rispetto che ho per Roberto Saviano, devo dire che il mattatore della prima puntata, e basta vedere la curva degli ascolti per rendersene conto, è stato Roberto Benigni con la sua trentennale esperienza televisiva”.

Mario Orfeo (Tg2) – “No, se intendiamo un professionista della tv. Però io pagherei per avere uno come lui, che alla prima vera esperienza televisiva fa il record di ascolti”.

Emilio Carelli ( Sky Tg24) – “Il suo messaggio è così forte e pregnante che si può permettere anche il lusso di non conoscere e quindi di non rispettare i cosiddetti tempi televisivi. Il pubblico lo premia comunque con grandi ascolti”.

E voi cosa ne pensate?

Loading...
Articolo creato 1048

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi