Lost 6: aspettando ’Happily Ever After’

E’ stata una puntata un po’ lenta quella andata in onda lo scorso mercoledì dal titolo The Package che ha visto protagonisti i coniugi Kwon. Forse perchè si tratta di un episodio di transizione che ci spiana la via per il gran finale.

Dopo aver assistito ad un lungo flashback sulla vita di Richard in Ab Aeterno, siamo ritornati sull’isola e al gruppo dei losties pro-Jackob guidati e protetti da Ilana che stanno aspettando il ritorno di Richard e Hurley.
Sun è l’unica a dimostrarsi frustata e stanca, tant’è che dopo aver tirato con forza il coltello con cui stava pulendo il cibo, va a raccogliere i pensieri e trovare un po’ di solitudine in quello che un tempo fu il suo orto. Viene raggiunta da Jack e Sun gli confessa che a lei non interessa nulla di essere una candidata, vuole solo ritrovare l’amato marito. Rimasta di nuovo sola, questa volta a farle visita è Mib, che la invita a seguirlo perchè lui sa dove si trova Jin. Ovviamente non gli crede e fugge via e durante la corsa disperata sbatte contro un albero. Al risveglio Sun è un po confusa e non riesce più a parlare inglese.

Intanto, al loro temporaneo accampamento, è ritornato Richard che vuole far esplodere l’aereo Aijira per impedire la fuga di Mib. E’ a questo punto che Sun perde totalmente le staffe ribadendo, in coreano, che lei vuole ricongiungersi a Jin e andarsene dall’isola. Sarà Jack a farla ragionare e calmare guadagnandosi la sua fiducia.

Nel frattempo i seguaci di FarLocke sono stati attaccati dagli uomini di Widmore e Jin è stato catturato e condotto alla stazione Hydra. Poco dopo si scoprirà che da lui volevano sapere la posizione esatta delle sacche di elettromagnetismo, dato che Jin se ne era occupato quando era dipendente Dharma. Il coreano si rifiuta di dare il suo aiuto ed esige di parlare con il capo. Widmore gli dirà, dopo avergli mostrato le foto di Sun e sua figlia Ji Yeon, che è tornato sull’isola per impedire a Mib di lasciare l’isola perchè se ciò dovesse accadere l’intera umanità cesserebbe di esistere.

Nei Flashsideway Jin e Sun non sono sposati, ma si amano lo stesso e vivono una relazione segreta alle spalle del signor Paik, padre di Sun.
I due innamorati hanno avuto a che fare con Keamy che reclama l’orologio e i soldi di Paik, che sfortunatamente erano stati confiscati alla dogana. La vicenda finirà con una sparatoria dove Mikhail, compagno di Keamy, rimane ucciso con un colpo di arma da fuoco nell’occhio (eh si, come Lost ci ha insegnato l’universo trova sempre il modo di correggere la propria rotta!). Purtroppo anche Sun è rimasta ferita all’addome e mentre Jin la prende in braccio per soccorrerla scopriamo che la donna è incinta.

Ma quali sono stati i punti salienti dell’episodio? Scopriamo dalle parole di Mib che i nomi di Kate e Claire non sono scritti nella caverna e che Kate è utile solo per convincere gli altri tre candidati (Jack, Hurley e i Kwon) ad unirsi alla loro fazione.
Ci viene fatta rivedere la famosa stanza 23 e scopriamo che serviva per fare degli esperimenti sui messaggi subliminali.
La cosa però più importante è cosa è il “package”, o meglio, chi è. Ebbene si, Desmond era colui che si trovava all’interno della stanza del sottomarino chiusa a chiave. Come sapevamo l’isola non ha ancora finito con lui.
Come è facilmente intuibile la prossima puntata è dedicata proprio a lui, al grande Desmond Hume e sarà intitolata Happily Ever After. Capiremo forse perchè l’isola ancora non ha finito con lui?
Certo è che avremo la conferma che Des è speciale…

Buona visione con Lost!

Loading...
Articolo creato 380

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi