Amici 9, I blu vincono col 51%: Anna è eliminata. I bianchi tutti salvati dalla commissione, ma Anna è out. Matteo primo in classifica

La prima esclusa di Amici 9, edizione serale, è la cantante Anna Altieri. Questo è stato il verdetto dopo la sconfitta della squadra bianca contro i blu (51% vs 49%). Anna ha abbandonato il talent show pur essendo stata salvata dalla commissione, così come tutti i suoi compagni di squadra. Tuttavia, essendo risultata ultima in classifica, Anna ha dovuto lasciare la scuola. Una buona interprete, che nonostante l’imponente vocalità, era riuscita solo nella parte finale ad emergere tra i cantanti.
Anna poco prima di essere eliminata ha polemizzato con il suo conterraneo Angelo, reo di averla indicata, come prima scelta, per l’eliminazione. Polemica, però, stroncata sul nascere per mancanza di tempo.

La prima puntata del serale si era aperta con l’ingresso di Stefanino, sostituto di Davide (la De Filippi gli ha riservato un saluto in diretta), nella squadra bianca. Stefanino, giustamente, è stato risparmiato dalla lista degli eliminabili, in quanto, aggregatosi solo negli ultimi giorni. Se non avesse goduto di tale immunità, molto probabilmente, staremmo qui a parlare della sua eliminazione.

C’è comunque da dire che con l’uscita di Davide, certamente, dal punto di vista canoro, Amici ci ha guadagnato (ciò lo asseriamo nonostante la perfomance di Stefanino in “Generale”).

Luca Jurman, altro rientro tanto atteso, ha per due volte espresso apprezzamenti per Emma e per Matteo, pur mostrandosi (saggiamente) cauto nei giudizi.
La gara tra bianchi e blu è stata di buon livello; tuttavia, le aspettative erano altre e superiori. La vera sorpresa, in positivo, è stata certamente quella di Angelo, che sia in Yesterday, sia nella recitazione in “La Bella e la Bestia” ha prodotto ottime esibizioni.
11 le prove nel totale: gli autori, con occhio attento ai dati auditel, hanno deciso di aprire la gara con la sfida Anna Vs Matteo, puntando, intuiamo noi, sull’effetto vocale che il tenore avrebbe provocato nei confronti dei telespettatori.

Capitolo danza: la tradizione, inaugurata l’anno scorso, cioè quella di ridurre al minimo lo spazio per le coreografie di Steve la Chanche, in luogo, invece, di quelle più “televisive” di Garrison, è stata ripresa anche in questa prima serata della nuova edizione.

E quando il serale di Amici comincia, iniziano anche le sterili polemiche: ieri sera, ne abbiamo avute solo un’anticipazione, rispetto a quelle che condiranno le prossime puntate: Grazia ha dovuto sorbirsi le critiche della Celentano e di Iancu per poi rispondere alla frase “che noia” pronunciata dalla stessa docente in questa maniera:

La noia la create voi con questi battibecchi. Noi abbiamo soltanto ballato.

Questa frase, noi ce la annotiamo, e suggeriamo che potrebbe essere assunta a tormentone per i futuri alterchi pedanti che caratterizzeranno le prossime puntate. A proposito di Grazia, però, notiamo come a margine della prova di classico, abbia respinto, stizzita, le valutazioni di Iancu, ancor prima che questo iniziasse il suo discorso. Grazia Vs Celentano e Iancu.

Ma quest’anno la De Filippi, nel suo atteggiamento ostile nei confronti dell’insegnante di classico, per rinforzare il fronte opposto proprio alla Celentano, non si è lasciata sfuggire l’occasione di reclutare tra le fila dei commissari esterni Cannito e Villanova, che in maniera più o meno efficace hanno svolto il loro lavoro di “io non sono d’accordo con Alessandra”.
Più meno si è trattata della stessa solfa nella questione che ha visto protagonista il ballerino Rodrigo; Cannito, in effetti, è sembrato (alla Celentano, ma anche a noi) che, spiegando il prestigio dei concorsi vinti dal danzatore cubano, abbia quasi indicato l’eccessiva bravura di Rodrigo come suo punto debole, in quanto partecipante ad un programma televisivo dove la media del talento è inferiore alla sua.

Infine una riflessione sul livello delle due squadre: a prima vista ci apparvero equilibrate (e ciò, pensate un pò, quando tra i bianchi c’era pure Davide), ma ora i blu sembrano essere nettamente in vantaggio; solo Emma, tra i bianchi, ha raggiunto la colonna sinistra (primi 7 posti) della classifica (Matteo è primo). E, anche, dal punto di vista del talento per i bianchi la situazione non sembra poter migliorare, al momento.

P.S. Compitino a casa per voi lettori: da domenica prossima contate i secondi che separano la fine della singola prova (e quindi la chiusura del televoto) e l’annuncio del verdetto delle “carte”. Scrivete il risultato su un pezzettino di carta. Poi porgetevi tale interrogativo: “Come è possibile che tra la chiusura del televoto e l’annuncio del risultato dello stesso trascorrano meno di 15 secondi?”

Loading...
Articolo creato 96

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi