Maneskin, Morirò da re: ecco di cosa parla il nuovo singolo della band, dichiarazioni e tour

“È importante coltivare la parte buona, le passioni, il talento”, racconta Damiano, il leader dei Maneskin. Il primo inedito in italiano della band, si chiama “Morirò da re” e il gruppo romano diventato famoso per merito dell’ultima edizione di X Factor, presenterà al pubblico domani, venerdì 23 marzo un brano dancehall pieno di grinta e voglia di “bruciare tutto”.

Maneskin, ecco di cosa parla Morirò da re

“È un pezzo che parla, anzi risponde”, scrive la band sui social. “Risponde ai vostri dubbi e rappresenta il nostro lavoro. È un pezzo che dimostra che la musica è sempre al centro di tutto e le chiacchiere stanno a zero. E in questi mesi non abbiamo chiacchierato, non chiacchieriamo mai. Come fuoco avanzeremo e prenderemo tutto quanto”. Damiano aggiunge durante la conferenza stampa che: “Dentro ognuno di noi c’è una parte buona e una cattiva; con questa canzone vogliamo dire che è importante coltivare la parte buona, le passioni, il talento”.

Morire da re “Parla di redenzione, del fatto che dal male possa nascere il bene, come dalla stessa nostra scelta di dedicarci solo alla musica – spiega il frontman, Damiano David – Se non ci si arrende alle pressioni si può creare qualcosa di buono: è il messaggio che mandiamo alle nostre generazioni, siate sicuri di voi stessi e portate avanti quello in cui credete”.

I Maneskin, le date del tour

“Per questo pezzo abbiamo cercato un sound nuovo – dice il batterista Ethan Torchio – La chitarra di Thomas ha un suono alla Frusciante anni ’90, la voce di Damiano qualcosa dei Fleetwood Mac anni ’70”. Dopo questa tournée, in chiusura il 22 aprile a Roma, e un’estate dedicata alla chiusura del disco, in autunno i Maneskin passeranno da Padova (15/11), Bologna (17/11), Milano (24/11), Bari (30/11), Napoli (1/12), Brescia (6/12), Venaria Reale (9/12), Firenze (12/12) e Roma (15/12).

Seguici e condividi!
Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.
Articolo creato 6812

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Condividi