Il Segreto, anticipazioni dal 19 al 23 marzo: Saul e Julieta innamorati, Aquilino corteggia Beatriz

Proseguiamo le anticipazioni con le trame de Il Segreto, in onda su Canale 5 da lunedì 19 a venerdì 23 marzo alle 16.30 (ma il lunedì anche in prima serata). Aquilino, pur sapendo che Hernando ha dei problemi economici, sembra corteggiare Beatriz. Hernando e Camila ritengono che questa amicizia possa fare solo bene alla ragazza, che sta affrontando un difficile momento dovuto al suo amore impossibile per Matias. Marcela, poco a poco, si sta ristabilendo.

Il Segreto, trame e anticipazioni dal 19 al 23 marzo

Saul sorprende Julieta regalandole la lana necessaria per i materassi. I due ragazzi sono palesemente innamorati l’uno dell’altra, ma decidono di nascondere a Francisca i loro sentimenti per evitare le ire della donna. Alfonso si fa consegnare da Matias il bigliettino che ha ricevuto da Beatriz e gli fa giurare che non andrà all’appuntamento.

Hernando è preoccupato perché gli affari non procedono come sperava e quindi non potrà pagare la rata del prestito. Francisca e Julieta hanno un nuovo scontro in presenza di Emilia. Candela, inaspettata, si presenta a casa di Adela.

Trame Il Segreto, le anticipazioni

Candela ritorna a Puente Viejo e riprende possesso della pasticceria e dell’abitazione al piano superiore dove andrà a vivere con Severo e il loro figlioletto. Saul e Julieta continuano a frequentarsi. Marcela sembra completamente ristabilita e Matias sembra sinceramente innamorato di lei. Matias non si reca all’appuntamento con Beatriz e Aquilino ne approfitta per consolare la ragazza. Fe capisce che Nazaria le nasconde qualcosa del suo passato. Camila si trova all’emporio con Nicolas quando viene colta da un improvviso malore.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Autore

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *