Ballando con le stelle, Ivan Zazzaroni su Ciacci-Todaro e le polemiche: “Nel mirino della lobby gay!”

Continua la polemica dopo la decisione di Ivan Zazzaroni di votare con “Zero”, l’esibizione di Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, in coppia durante Ballando con le stelle 2018. “Sono un ragazzo etero e un ragazzo gay e devono ancora definire i ruoli”. Lo afferma Ivan Zazzaroni, il giudice del talent show di Rai1, a 24Mattino condotto da Luca Telese e Oscar Giannino su Radio 24, a proposito delle polemiche per la sua decisione di non votare l’esibizione di ballo della coppia uomo-uomo Ciacci-Todaro.

Ballando con le stelle, Zazzaroni: “Nel mirino della lobby gay!”

“Era una situazione difficilmente votabile – continua Zazzaroni a Radio 24 – poi hanno tirato in ballo l’omofobia che è l’accusa più volgare che mi si possa muovere. Condivido quel bancone con Fabio Canino che è dichiaratamente gay e con Guillermo Mariotto che è dichiaratamente gay, e siamo amicissimi. Fabio secondo me è uscito dal seminato perché usare la parola ‘pregiudizio’ da parte sua che è dichiaratamente gay… uno più uno dà omofobia”.

E aggiunge: “Stessa cosa Tommaso Cerno che conosco da un sacco di tempo, abbiamo fatto cose insieme, mi parli di omofobia? Ma ragazzi, l’omofobia è una cosa seria!”. E poi, alla domanda di Luca Telese: “Ivan sei finito nel mirino della lobby gay?”, Zazzaroni: “Esattamente! Di gente che non ha visto il programma. È l’indignazione da social, l’indignazione da like. È allucinante, roba da querela”.

Zazzaroni e le polemiche: “Ci sono abituato!”

Poi Ivan Zazzaroni conclude ai microfoni di Radio 24 affermando che non farà lettere pubbliche in quanto sarebbero male interpretate come il suo giudizio dello scorso sabato sera: “Io ho 15mila persone bloccate su Twitter per via del calcio, è un paese intero! Ci sono abituato”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Autore

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *