Quarto Grado, anticipazioni

Quarto Grado, anticipazioni 19 gennaio: Noemi Durini, Lidia Macchi e David Rossi, i casi di stasera

Anche questa sera, venerdì 19 gennaio, in prima serata, su Rete4 torna il nuovo appuntamento con Quarto Grado, il programma dedicato alla cronaca nera condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Eccovi di seguito, tutte le anticipazioni sui casi che verranno trattati nel corso della puntata. Spazio per il caso di Noemi Durini, poi si proseguirà con gli aggiornamenti sul caso della morte di Lidia Macchi ed a seguire, il mistero della morte di David Rossi.

Quarto Grado, anticipazioni e casi 19 gennaio

In primo piano il caso di Noemi Durini, dopo l’iscrizione nel registro degli indagati del meccanico Fausto Nicolì. L’accusa è di omicidio volontario. La notizia è stata anticipata dai profili social della trasmissione. L’indagine è un «atto dovuto», spiega il legale dell’uomo, dopo la lettera scritta dall’ex fidanzato della vittima Lucio M. (in un carcere in Sardegna) per ritrattare la confessione fornita in un primo momento e attribuire le responsabilità del delitto al 49enne.

Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, fornisce gli sviluppi su questa vicenda, in attesa dell’interrogatorio di Nicolì. A seguire, gli aggiornamenti sul caso della morte di Lidia Macchi, la studentessa di Varese uccisa nel gennaio del 1987. Il sostituto procuratore generale ha richiesto alcune istruttorie, tra cui una perizia grafologica sulla poesia “In morte di un’amica” recapitata a casa della vittima nel giorno dei funerali. Potrebbe essere un punto di svolta nelle indagini di questo cold case – dopo il ritrovamento di quattro capelli sul corpo riesumato della Macchi – riaperto nel gennaio 2016 con l’arresto di Stefano Binda, ex compagno di liceo.

Il caso di David Rossi e le info social

In conclusione, il settimanale di Videonews a cura di Siria Magri mantiene i riflettori accesi sul mistero della morte di David Rossi, il capo della Comunicazione di Monte dei Paschi di Siena precipitato da una finestra della sede della banca il 6 marzo 2013. Il tribunale di Siena ha assolto la vedova Antonella Tognazzi e il giornalista Davide Vecchi, accusati di aver violato la privacy dell’ex ad di Mps Fabrizio Viola. Per le segnalazioni da parte degli spettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.

FACEBOOK e MESSENGER: profilo Quarto Grado, https://www.facebook.com/quartogrado;
TWITTER: profilo @quartogrado, https://twitter.com/quartogrado; per commentare la puntata in diretta, per opinioni e domande dei quartograders usare l’hashtag #quartogrado;
INSTAGRAM: profilo @quartogradotv https://www.instagram.com/quartogradotv;
MAIL: quartogrado@mediaset.it;
CENTRALONE: 02/30309010.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Autore

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *