Mara Venier, dal ricordo delle molestie al Grande Fratello Vip – VIDEO

Avevano fatto scalpore le dichiarazioni di Mara Venier, sulle pagine del settimanale Oggi, nel corso di un’intervista choc nella quale parlava anche di sue esperienze passate sullo sfondo di molestie difficili da dimenticare. Ieri, l’ex signora della domenica è stata ospite di Massimo Giletti nel corso della trasmissione di La7, Non è l’Arena. Per la seconda volta il programma è tornato sul tema caldo del momento, quello delle molestie, appunto. “Se avessi dovuto denunciare tutti quelli che mi sono “zompati” addosso per provarci, avrei riempito le galere. Invece ho reagito, ho anche dato due ceffoni quando sono serviti, e me ne sono andata”, aveva raccontato sul settimanale la Venier. Da Giletti, invece, si è concentrata su un altro spiacevole episodio della sua vita, che affonda le radici nella sua infanzia.

Mara Venier, faccia a faccia con il pedofilo

L’incontro tra Mara Venier e un pedofilo ha segnato molto la vita della bionda conduttrice che, dietro il suo sorriso ha nascosto per molti anni l’episodio sgradevole. “Avevo 6 anni – racconta – mio padre lavorava nella stazione di Mestre dove c’erano dei treni merci fermi per scaricare. Era una domenica e io andavo sempre a prenderlo a lavoro”. Quel giorno però, era tutto chiuso. “Da un lato c’era questo treno merci fermo a lato del capannone, con una scaletta dove tu andavi su”: qui Mara cercava suo papà che però non le rispondeva.

Stavo per ritornare indietro – dice – e vedo uno che viene verso di me, vedevo che si toccava ma non capivo. Mi sono molto spaventata, non sapevo cosa fare. Pur essendo bambina, ho fatto una corsa, gli ho dato una spinta ed è finita lì”, ha aggiunto. Una volta tornata a casa non raccontò mai quello che aveva vissuto alla madre, “non ho avuto il coraggio di raccontare”. Il motivo è semplice, “perché pur essendo una bambina mi sentivo io in colpa, mi vergognavo”. Oggi Mara ha il rammarico di essere rimasta in silenzio: “Mi è andata molto bene perché sono riuscita a scappare ma chissà con quante altre bambine ha fatto lo stesso. Dovevo andare dai miei genitori e dovevamo denunciare” perché “questo silenzio in qualche maniera – conclude – non ha salvato altre bambine”.

Oggi però, si torna a sorridere e i ricordi della brutta esperienza vissuta, seppur sempre presenti, resteranno per qualche ora nell’ombra. Mara Venier, infatti, è pronta ad entrare nella Casa del Grande Fratello Vip per fare una sorpresa all’amico Cristiano Malgioglio. Cosa accadrà?

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *