Clarissa Marchese, Uomini e Donne

Uomini e Donne, Clarissa Marchese parla di Fausto Brizzi: ‘Deve chiedere scusa e farsi curare!’

Clarissa Marchese, ex tronista di Uomini e Donne, intervistata da Repubblica ha raccontato la sua esperienza con il regista Fausto Brizzi. “Ho fatto un provino con lui, mi chiese di spogliarmi perché per farmi lavorare doveva fidarsi di me – racconta a l’ex Miss -. Deve chiedere scusa e farsi curare, anche il sesso può essere una dipendenza”. La ragazza racconta che magari ad oggi, avrebbe anche fatto il cinema ma sarebbe un’attrice con tutti i suoi sogni sporcati.

Clarissa Marchese parla di Fausto Brizzi

Clarissa Marchese dopo Miss Italia, messo da parte il cinema è salita sul trono classico di Uomini e Donne dove ha trovato l’amore al fianco di Federico Gregucci, suo attuale fidanzato. Messa da parte la recitazione, prosegue il suo lavoro sul web come influencer con un seguito di oltre 800mila follower solo su Instagram. “Ho deciso di venire in Italia (da Miami dove vive – ndr) per raccontare la mia storia – dice al quotidiano romano -. Perché quel giorno io ho perso un provino, ma c’è chi ha perso molto di più”.

L’ex tronista ha raccontato di avere conosciuto Fausto Brizzi nel 2015. Per lei, due facce del regista. La prima professionale: “Fu gentilissimo e disponibile, ero lusingata. Per l’intera giornata si è comportato in maniera impeccabile spiegandomi un sacco di cose”. E la seconda totalmente diversa: “A un certo punto ha detto: ‘Spogliati’. Mi sono sentita brutalizzata, il regista professionale si era tramutato in un altro uomo”. Di fronte alle perplessità della ragazza Brizzi spiegò che lei, con il suo fisico, era destinata a ruoli sexy, e quindi doveva potersi fidare di lei per non avere sorprese sul set.

Il messaggio dell’ex tronista di Uomini e Donne

“Dopo i miei rifiuti si era fermato. Era tornato quello di prima” racconta ancora Clarissa Marchese che comunque se ne andò per poi tornare il giorno seguente. Quando la scena si è ripetuta è stata identica. L’ex Miss afferma chiaramente che “non ci fu violenza sessuale”, ma dopo la seconda volta “me ne sono andata. Umiliata. Offesa. Piangevo dentro”. E alla domanda sul perché non abbia denunciato la cosa risponde che di aver pensato “che non mi avrebbero creduto. O avrebbero minimizzato: in fondo mica ti ha aggredita”. Oggi invece lancia un messaggio: “Non vi piegate, io non l’ho fatto e ho avuto successo lo stesso”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *