Caso Weinstein: Morgan contro Asia, “non è un buon modello di madre” e lei replica, “è un uomo alla deriva”

Asia Argento ha indubbiamente contribuito con le sue dichiarazioni all’esplosione dello scandalo attorno al produttore di Hollywood, Harvey Weinstein, travolto dalle accuse di molestie e violenze sessuali. Proprio la figlia del regista dell’horror, a distanza di 20 anni, aveva denunciato alcuni episodi spiacevoli puntando il dito contro il noto produttore e rendendo pubblica la lista delle donne – non solo attrici – da lui molestate. In questo clima post Weinstein, nel quale spuntano ora anche presunti orchi italiani, arriva la posizione di Morgan, al secondo Marco Castoldi, che punta il dito contro l’ex compagna e madre di sua figlia. Ecco le sue parole in una intervista a Il Messaggero.

Morgan vs Asia Argento sul caso Weinstein

Tutto parte da una domanda piuttosto ricorrente in questi giorni e che il giornalista del noto quotidiano ha voluto porre anche a Morgan, nella speranza di poter far emergere la sua verità (come se non bastasse quella della diretta interessata e ci fosse bisogno di cercarla altrove): “Perché Asia e altre persone hanno denunciato le molestie solo adesso?”. La risposta del cantante non poteva che essere una critica alla Argento e alle altre attrici che come lei hanno deciso solo ora di parlare.

“Perché non l’hanno fatta prima quando Harvey Weinstein era uno degli uomini più potenti del mondo? Improvvisamente ha passato dei guai e ora tutti gli si sono piombati addosso come avvoltoi. Adesso mi viene quasi da provare pietà per lui”, dice il cantante. Poi afferma che Asia gli aveva parlato di Weinstein, definendolo suo amico: “Non so che dire, io sono completamente fuori da tutta questa questione, anche se trovo esagerato parlare di violenza”, continua.

“Le persone che vengono violentate hanno dei problemi seri con sé stesse, hanno vergogna anche a parlare con la loro mamma”. […] Le persone che subiscono violenze non ottengono guadagni da questo, come un posto di lavoro, hanno solo da perdere”, aggiunge Morgan. Infine, l’affondo ad Asia Argento: “Vorrei mantenere una certa eleganza, ma dico che non la denuncerò al tribunale dei minori dicendo che le porterò via la figlia perché una madre del genere non è tanto un buon modello”.

L’intervista rilasciata da Morgan è stata diffusa su Twitter dal giornalista che l’ha realizzata, Valentino Di Giacomo ed Asia Argento non ha atteso oltre a replicare alle parole dell’ex: “Marco Castoldi, padre di mia figlia, non paga il suo mantenimento dal 2010. Gli pignoreranno la casa. Non mi sembra una fonte attendibile. Non solo non paga gli alimenti alla figlia: la vede al massimo due volte l’anno. È un pessimo padre e un uomo alla deriva”.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *