Emma Marrone: “Vorrei un figlio anche da sola”, tra adozioni omosessuali e sessualità fluida, le dichiarazioni

Emma Marrone sta preparando il suo maxi tour in giro per l’Italia e, tra una prova e l’altra, ha rilasciato una bellissima intervista tra le pagine del settimanale “Gioia” in edicola. Ma cos’è importante per Emma a parte la musica? “Vivere con coerenza. Non mi tiro indietro davanti a cause in cui credo, come la possibilità di adottare per le coppie omosessuali: il figlio di due mamme o due papà non sta meno bene di quello della coppia etero. Siamo nel 2016, basta con queste stupidaggini: ognuno ha il diritto a essere felice a modo suo”. Così si apre l’intervista di Emma Marrone, pienamente consapevole di lottare per una giusta causa.

Emma Marrone: “Vorrei un figlio anche da sola!”

L’intervista prosegue con Emma e la voglia di avere un figlio: “Lo vorrei. Spero di farlo con un uomo che sia un padre degno e affidabile, ma se non dovesse accadere anche da sola. Per molti è un discorso egoistico e contro natura, ma io penso che nella vita devi sentirti libero di fare ciò che credi giusto. Senza contare che non sarei proprio sola, di sicuro avrebbe tante zie”. Le sue inseparabili amiche infatti, le dicono spesso di fare un figlio: “Adesso però nella mia vita non c’è spazio per un piccolino, sono sempre in giro, non posso pensare di fargli fare una vitaccia fin da subito. Vorrei dargli l’infanzia che ho avuto io, i nonni, la campagna, le galline, i coniglietti”.

Emma Marrone: “So che immagine dare di me stessa!”

Di seguito, Emma Marrone ha raccontato come gestisce i social network: “A 32 anni so che immagine dare di me stessa, non c’è uno staff a programmarmi post o foto, i social li gestisco da sola. Mi dà soddisfazione essere la prima ad annunciare le date del tour o l’uscita del singolo, ma anche fare vedere alle ragazze che si può uscire senza trucco e che ho una vita normale, cucino, aggiusto la lavatrice, non ho servitù in casa né l’elicottero sul terrazzo. Non mi sento diversa da loro. Rispondo sempre a chi chiede informazioni sul lavoro, ma pure a chi mi fa arrabbiare con commenti oltre la soglia della decenza: non mi faccio problemi a metterli alla gogna, poi sono i fan a pensare al resto”.

Emma Marrone: “Questa smania di etichettare è esasperante!”

In ultimo, Emma ha raccontato che con Maria De Filippi dice sempre la sua, anche a costo di litigare: “Non mi sono mai prostrata e non ho mai rinunciato a dire la mia. Tanto alla fine poi un equilibrio lo troviamo sempre e l’amore e il rispetto che c’è tra noi due è proprio il risultato del mio comportamento” e, sull’amore senza etichette ha una idea ben precisa: “Sono molto d’accordo. Questa smania di etichettare è esasperante. Spero che questa fluidità renda le nuove generazioni meno critiche e più elastiche, meno giudicanti”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *