Chi l’ha visto?, ultima puntata stagionale del 9 luglio: le news sul caso di Denise Pipitone

Anche questa sera, mercoledì 9 luglio 2014, RaiTre schiera in prima serata una nuova puntata in diretta all’insegna della trasmissione che ormai da diversi anni si occupa di persone misteriosamente scomparse ed altri casi di cronaca ancora irrisolti. Stiamo ovviamente parlando di Chi l’ha visto?, il programma in onda a partire dalle ore 21:05 circa e condotto come di consueto da Federica Sciarelli. Quali sono i nuovi casi al centro della puntata di stasera? Scopriamolo a seguire grazie alle anticipazioni.

Non è la prima volta che nel corso di Chi l’ha visto? viene preso in esame il caso del rapimento della piccola Denise Pipitone. Stasera 9 luglio Federica Sciarelli illustrerà ai suoi telespettatori le novità e gli ultimi aggiornamenti sul caso che appassiona la cronaca nostrana da ormai svariati anni: al processo d’Appello per il rapimento della piccola Denise arrivano Jessica e Alice.

Dalle ultime news è emerso che Jessica è chiamata a difendersi dalle gravi accuse di sequestro di Denise, anche se la Corte ha deciso di ascoltare la sorella minore, Alice, all’epoca dei fatti ancora minorenne. Cosa sa realmente Alice del rapimento della piccola Pipitone avvenuto dieci anni fa, in quella mattina del primo settembre, esattamente a Mazzara del Vallo?

Chi l’ha visto? cercherà anche stasera 9 luglio, in occasione dell’ultima puntata stagionale, di saperne di più, ripercorrendo questa ennesima triste vicenda che vede protagonista Denise Pipitone, strappata dalla madre all’età di soli tre anni. L’appuntamento con la trasmissione in onda nella prima serata odierna su RaiTre è come sempre fissato alle ore 21:05 circa.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *