True Blood 7×1: le anticipazioni di Jesus Gonna Be Here

Siete pronti per tornare a Bon Temps? L’attesa è finita, True Blood sta finalmente per ricominciare con la settima ed ultima stagione. Cosa ci riserverà questa season? Cosa è successo a Eric che abbiamo visto bruciare nel finale della sesta stagione? Jesus Gonna Be Here, questo il titolo della premiere che ufficialmente aprirà le danze della serie vampiresca creata da Alan Ball e ispirata ai racconti del Ciclo di Sookie Stackhouse della scrittrice Charlaine Harris.

Secondo la sinossi ufficiale un gruppo di vampiri infetti assale il Bellefleur, dove si trova una comitiva mista di entrambe le due specie. Sookie viene accusata di essere la responsabile del caos che sta vivendo Bon Temps e lei cerca di difendersi come può. Il piano che prevede l’instaurazione di una relazione monogama umano-vampiro come risorsa contro la diffusione il virus sta andando avanti. Inoltre, Bill è costretto a fronteggiare un gruppo di rivoltosi guidati da Vince e riceve aiuto da una fonte inaspettata.

Alcune anticipazioni sono state rilasciate dallo showrunner Brian Buckner, il quale a Entertainment Weekly ha dichiarato che il Sindaco Merlotte, lo Sceriffo Bellfleur e Jason Stackhouse saranno davvero occupati a respingere i vampiri e a gestire il gruppo di Bon Temps. Quest’anno non ci sarà nessun personaggio cattivo da affrontare, poiché il vero villain di questa season sarà proprio il terribile virus.

In True Blood 7, afferma lo showrunner, potrebbero tornare volti come Sarah Newlin, interpretata da Anna Camp, moglie del reverendo Steve Newlin che abbiamo visto nelle stagioni 2 e 6 dello show.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *