Uomini e Donne in onda per tutta l’estate con il ‘meglio di…’: tronisti, corteggiatori, dame e cavalieri

Uomini e Donne questa estate non va in vacanza. Siete contenti? Venerdì 30 maggio 2014 pareva essere ufficialmente l’ultima puntata della fortunatissima stagione Tv e così in realtà è stato. Marco ha scelto Beatrice come donna della sua vita e per dimostrarle il suo amore le ha anche regalato un paio di scarpe da bimbo a dimostrazione che il figlio di Beatrice non sarà un problema per la loro relazione d’amore, anzi. Da martedì 3 giugno partirà ufficialmente Uomini e Donne e poi… tutto quello che è già stato e come è andato a finire, in bene e in male.

Apriranno le danze Leonardo Greco e Diletta Pagliano, due ragazzi che si sono subito voluti e amati, poi separati e ripresi nuovamente, perché il destino ha segnato per loro un cammino da compiere evidentemente insieme, nonostante gli ostacoli. All’interno di Uomini e Donne e poi… vedremo essenzialmente tutto questo e molto altro ancora, sempre a partire dalle 14.45 dal lunedì al venerdì per l’intera estate.

Una stagione da record quella di Uomini e Donne con oltre 3 milioni di telespettatori in media (22% di share) che hanno seguito quotidianamente le storie e le scelte amorose dei protagonisti di questa edizione, partita il 16 settembre su Canale 5. Numeri che si incrementano tra il pubblico 15-64 anni, con il 25% di share, e salgono ulteriormente sul target 15-34, dove si arriva al 26.3%. La trasmissione si conferma per la diciottesima stagione consecutiva la più vista della sua fascia d’ascolto.

Uomini e Donne e poi… avrà il supporto di una voce narrante e sarà una sorta di rewind emozionale, tronisti e corteggiatori o, nella versione Over, Cavalieri e Dame, racconteranno in prima persona le loro vicende amorose. Rivivranno e commenteranno le tappe salienti del primo incontro, del corteggiamento, dell’innamoramento, delle nozze (sei i matrimoni tra gli Over), delle convivenze, della nascita di un bambino e, in qualche caso, errori o gesti mancati che li hanno portati a lasciarsi.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *