Grey’s Anatomy: Sandra Oh parla dell’addio di Cristina Yang

Con il season finale di Grey’s Anatomy 10 si è chiuso un capitolo del famoso medical drama di Shonda Rhimes. Fear (Of Unknown), infatti, ha segnato l’uscita di scena di Cristina Yang, il talentuoso cardiochirurgo interpretato da Sandra Oh. L’attrice, che ha fatto parte del cast di Grey’s Anatomy fin dal primissimo episodio, ha rilasciato un’intervista a Hollywood Reporter parlando dell’addio del suo personaggio e delle ultime scene girate con Ellen Pompeo, interprete di Meredith Grey.

Cristina Yang ha deciso di cogliere l’opportunità lavorativa offertale dal suo ex amore Preston Burke, vale a dire quella di andare a dirigere l’ospedale a Zurigo al suo posto. A tal riguardo, Sandra Oh ha dichiarato: “Ho pensato che fosse un modo grandioso per andarmene. Quello che le offre Burke è qualcosa di così straordinario, per cui lei cambierà la sua vita e lascerà la sua famiglia: Meredith e Owen”.

Se salutare Cristina Yang è stato commovente per moltissimi telespettatori, altrettanto doloroso lo è stato anche per la stessa attrice, la quale ha spiegato che girare l’ultimo ciak con Ellen Pompeo è stato veramente difficile: “L’ultima scena tra Meredith e Cristina è importantissima. Ricordo di averla letta e odiata, non riuscivo a dargli un senso”.

Sandra Oh, inoltre, ammette che per loro è stato un momento altamente emotivo. Quello che in molti si stanno chiedendo è se rivedremo mai Cristina girare tra i corridoi del Grey’s Sloan Memorial Hospital. La Oh ha fatto sapere che non esclude la possibilità che in un futuro potrebbe tornare, infatti, ha dato la sua disponibilità per comparire nell’episodio finale di Grey’s Anatomy.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *