The Walking Dead 4, episodio finale: le anticipazioni di Robert Kirkman SPOILER

Il countdown è ormai iniziato e cresce l’attesa per l’ultimo episodio della quarta stagione di The Walking Dead, il quale andrà in onda domenica 30 marzo negli Stati Uniti. Robert Kirkman, intervistato da Entertainment Weekly, ha rilasciato qualche piccola anticipazione, promettendo ai fan trepidanti intensi sviluppi riguardanti i protagonisti dello show. Dobbiamo aspettarci qualche dipartita nell’ultimo episodio di The Walking Dead?

Kirkman ha dichiarato che tutti i personaggi  sono da ritenere in pericolo, incluso Rick Grimes. Soprattutto quest’ultimo lo vedremo al suo limite estremo: “Se pensate di aver visto qualcosa di simile prima, vi sbagliate. Il modo in cui Rick ne viene fuori sconvolgerà davvero il pubblico”. E poi prosegue affermando: “Portiamo le cose a un altro livello. L’attesa per la prossima stagione dopo questo finale, purtroppo, sarà più marcata di quanto non lo sia stata tra le altre stagioni. Quindi sarà un’estate turbolenta per i fan di The Walking Dead in attesa del nostro ritorno in autunno”.

Anche il produttore dello show, Greg Nicotero, ha rilasciato qualche piccolo spoiler riguardante il season finale. Come abbiamo visto nell’episodio Us, ormai quasi tutti i piccoli gruppetti dei superstiti sono giunti al Terminus, luogo che promette salvezza per chiunque arriverà. Ma sarà veramente così? Sulle pagine di Holliwood Reporter, Nicotero fa sapere che lì accadrà qualcosa di sconvolgente e che Mary (la donna che ha accolto Glenn, Maggie e il resto del gruppo al Terminus) rappresenta una sorta di comitato di benvenuto.

E sicuramente ne vedremo delle belle, visto che la sinossi ufficiale di A, questo il titolo dell’episodio, promette “pura brutalità”. Ormai lo abbiamo capito, la minaccia più grande, in un mondo ormai brulicante di morti viventi, è proprio l’uomo.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *