Grande Fratello 13: a “casa” Manuela Arcuri e Cesare Cunaccia. Chi prenderà il loro posto?

Quando guardo la Tv in questo ultimo periodo, mi viene spesso da esclamare: “Mai una gioia!”. Ma ieri qualcuno dall’alto deve avermi ascoltato ed ecco che Manuela Arcuri e Cesare Cunaccia dalla prossima settimana non faranno più gli opinionisti del reality show più spiato e noioso d’Italia. Sì, stiamo parlando del Grande Fratello 13 (clicca qui per leggere il riassunto cattivissimo). La prima abbandona perché decisamente gravida ha deciso di dedicarsi al figlio, anche se nelle varie interviste aveva annunciato che avrebbe lasciato un po’ dopo, il secondo invece vuole fare il cosmopolita.

In sintesi, l’esperimento agghiacciante di averli messi lì senza conoscere nulla, senza avere una forte opinione personale è ovviamente (e per forza di cose) fallito, miseramente fallito. Il web si era già ribellato: perché mandare via Alfonso Signorini e la Gialappa’s Band? Chi lo sa! I Gialappi hanno comunicato che bisognava “Citofonare Mediaset”. Nel caso di Signorini invece, è molto probabile che il direttore di Chi abbia scelto volontariamente di non partecipare prendendosi una lunga pausa dalla Tv e dal reality show che fa acqua davvero da tutte le parti.

La Arcuri ha dato la notizia sia su Facebook che sul suo sito ufficiale: “Ragazzi! con un po’ di dispiacere vi preannuncio che questa sarà la mia ultima serata al gf… Da domani mi dedicherò alla cosa più importante della mia vita…”. Eh vabbè Manuelona, capiamo che esprimere una opinione senza avere un copione in bella vista era veramente (ma veramente) difficile. A parte piccole “cattiverie” di sorta, facciamo gli auguri alla Arcuri in attesa di opinionisti meno congelati e terrorizzati. A quando il toto-nome?

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *