J-Ax: “Sono un loser. Maria De Filippi è sinonimo di Tv, insieme abbiamo fatto gol”

J-Ax è il nuovo vocal coach di The Voice of Italy 2 che ha preso il posto di Riccardo Cocciante. Questa sera andrà in onda il secondo appuntamento con il talent show condotto da Federico Russo e per l’occasione, Ax si è raccontato tra le pagine di Chi, in edicola questa settimana con il nuovo numero: “Sono un ‘loser’” ha dichiarato il cantante: “Ma ho goduto, eccome se ho goduto. Il mio mito è Fantozzi. Il re dei loser che alla fine, vinceva sempre”.

Alessandro Aleotti (vero nome di J-Ax) è sicuramente uno dei padri fondatori del rap in Italia. Con gli Articolo 31, duo composto dallo stesso e da DJ Jad, hanno cambiato davvero il modo di vedere la musica rap nel panorama artistico italiano. Oggi però, il rap in TV è arrivato: da Moreno, Fedez, Danny LaHome, Rocco Hunt e molti altri. Nonostante lui sia stato uno dei promotori di tutto questo si ritiene un loser (perdente) ma perché?

“Quando con gli Articolo vendevamo mezzo milione di copie – racconta tra le pagine di Chi – un certo tipo di stampa e di Tv non ci considerava. Eravamo degli invisibili di successo. Lottavamo per finire in rassegna stampa al Festivalbar, nonostante vendessimo più di tutti. Avevo il complesso del povero”. Il passaggio alla Tv arriva nel momento in cui Ax ha notato che le cose stavano cambiando: “Per quanto mi riguarda cerco di mescolare musica, arte e intrattenimento”.

Aleotti, per quanto riguarda il connubio Tv e musica rap è quindi tornato a parlare della De Filippi: “Dopo anni c’è voluta Maria De Filippi per sdoganare la nostra musica. L’anno scorso mi hanno chiamato e chiesto se avevo quale rapper sotto mano. Ho segnalato Moreno. Maria nel vocabolario è sinonimo di Tv. La vera rivoluzione è Maria, che chiama J-Ax e, poi, insieme fanno gol”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *