Il Giudice Meschino, stasera la seconda ed ultima parte su RaiUno: anticipazioni

La prima puntata della mini fiction con Luca Zingaretti, Il Giudice Meschino, andata in onda ieri sera su RaiUno contro la puntata d’esordio del Grande Fratello 13, ha ottenuto 6.419.000 spettatori con share del 22.5%, vincendo così la consueta gara degli ascolti e risultando di fatto il programma tv più visto nella prima serata del lunedì. Questa sera, Luca Zingaretti nei panni del pm Alberto Lenzi, torna nuovamente con la seconda ed ultima parte, in onda sempre su RaiUno a partire dalle ore 21:10 circa. A seguire le anticipazioni sulla seconda ed ultima puntata de Il Giudice Meschino.

A distanza di poche ore dal rapimento del piccolo figlio di 8 anni, da parte della nuova ‘ndrangheta locale, Lenzi fortunatamente lo ritrova sano e salvo: il rapimento di fatto, ha rappresentato per il giudice solo un avvertimento chiarissimo, un invito a fermare le sue indagini giunte ad un passo dalla svolta. Eppure, Alberto sa che non può più fermarsi. Nuove scoperte animeranno la seconda ed ultima parte della mini fiction diretta da Carlo Carlei.

Meremmi, infatti, custodiva un ulteriore segreto, ovvero una relazione con la giornalista tedesca Elke, anche lei coinvolta nelle indagini sul traffico di rifiuti tossici. Dopo essere stata contattata da Alberto, la donna deciderà di affiancarlo nelle sue indagini. Tuttavia, la grande gelosia di Marina alla vista di una notevole complicità tra Alberto e la giornalista, manderà in crisi il loro rapporto.

Grazie ad Elke, Lenzi riuscirà a smascherare i responsabili del traffico illecito, ma il giudice si renderà anche conto di come la criminalità coinvolga da vicino anche i poteri forti. Non sarà neppure questo a fermarlo e molto presto scoprirà chi, tra le persone a lui vicine nel mondo del lavoro lo ha tradito. La scoperta della verità, unirà nuovamente a Marina ed al figlio il giudice Alberto Lenzi.

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all’Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *