Olimpiadi Sochi 2014, successo per Sky e Cielo: record con Carolina Kostner

Con le Olimpiadi di Sochi, Sky sta ottenendo degli eccezionali risultati in termini di ascolto grazie ai suoi canali Olimpici di Sky Sport ed il Mosaico Interattivo che hanno già appassionato quasi 5 milioni di contatti unici dall’inizio dei Giochi Invernali in Russia con un incremento dell’ascolto medio giornaliero del 69% rispetto alle Olimpiadi di Vancouver 2010. Con le Olimpiadi di Sochi, inoltre, è stato disponibile per la prima volta anche il servizio di live streaming per i soli abbonati, Sky Go.

Numeri importanti per l’intera piattaforma ma anche i social hanno fatto registrare dei risultati che segnano il successo di Sky Sport: il canale Twitter di Sky Sport ha infatti superato il milione di follower, primo traguardo di questa portata per un canale italiano di all news sport. Accanto a Sky, a gioire per i risultati ottenuti è anche il canale in chiaro Cielo, disponibile al numero 26 del digitale terrestre.

Sono 520 mila gli spettatori medi pari al 4% con punte oltre l’8% e la cifra record di 1 milione 920 mila spettatori registrata lo scorso 19 febbraio per Carolina Kostner. Grazie alle Olimpiadi, Cielo raddoppia la share nelle 24 ore con il 2,4% medio nei 10 giorni di Giochi. Successo anche per la visione in streaming con 400 mila visitatori unici su Cielotv.it (crescita del 630%).

Ed anche in questo caso, straordinario successo anche sui social: la pagina Facebook del canale ha raggiunto quasi mezzo milione di fan, con una partecipazione attivissima: oltre 20 mila interazioni totali nei primi 10 giorni di Giochi. Il post più interattivo è quello del 13 febbraio in occasione della medaglia d’argento di Arianna Fontana nello Short Track, con oltre 2 mila interazioni.

A proposito di Cielo, Carolina Kostner supera se stessa sul canale free del gruppo Sky: durante la sua esibizione di ieri infatti, il canale ufficiale delle Olimpiadi invernali di Sochi ha raggiunto il suo record assoluto con un picco del 10% di share, attestandosi così come terzo canale più visto in Italia dietro solo a RaiUno e Canale5. Un numero da capogiro nel picco di audience, con 2 milioni e 700 mila spettatori durante la premiazione della pattinatrice azzurra che, con un gara praticamente perfetta è salita al terzo posto del podio del pattinaggio di figura, chiudendo i conti con la “maledizione olimpica”.

Seguici e condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *