Arisa, aspettando Sanremo 2014 ecco la cover e la tracklist ufficiale di Se Vedo Te

Sanremo è ormai dietro l’angolo e l’attenzione, quest’anno, sarà concentrata soprattutto sulle (poche) donne del Festival, in particolare sulle giovani artiste che, in qualche modo, hanno avuto a che fare con il mondo dei talent show, da Noemi all’attesa Giusy Ferreri fino ad Arisa. Relativamente ad Arisa, al secolo Rosalba Pippa, di recente la cantante è stata intervistata da Federica Gentile per Rai.Tv durante le prove in quel di Roma in vista della kermesse musicale che la vedrà protagonista a partire dal prossimo 18 febbraio.

Due i brani con i quali l’ex giudice di X Factor tornerà ad esibirsi sul palcoscenico dell’Ariston, Lentamente e Controvento, il primo scritto da Cristina Donà e Rosalba Pippa, musica di Saverio Lanza e Cristina Donà, mentre il secondo scritto e musicato da Giuseppe Anastasi. Nel corso della recente intervista, l’artista lucana aveva dimostrato ampia riconoscenza nei confronti della Donà, definendola “la Madonna della musica indipendente”.

In merito al brano Lentamente (il primo che passa), aveva inoltre dichiarato: “E’ un brano che descrive un risveglio, la magia di ritrovare se stessi senza bisogno di altro. Ricominciando da un nuovo giorno”, mentre su Controvento: “E’ una promessa”. Dopo aver usato i suoi canali social ufficiali per svelare la cover del nuovo album, Se vedo te, in uscita il 20 febbraio e che conterrà anche i due brani sanremesi, Arisa nella mattinata di ieri ha svelato anche la tracklist ufficiale che vi riproponiamo a seguire:

1. L’ultima volta
2. Chissà cosa diresti
3. La cosa più importante
4. Se vedo te
5. Lentamente (Il primo che passa)
6. Quante parole che non dici
7. Sinceramente
8. Dici che non mi trovi mai
9. Dimmi se adesso mi vedi
10. Controvento
11. Stai bene su di me

Seguici e condividi!

Emanuela Longo Author

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *