Sanremo 2014, Giusy Ferreri racconta i suoi brani: “L’amore alla base. Uno più intimo, l’altro più fresco”

Ieri vi abbiamo riportato le dichiarazioni di Noemi, in riferimento alla 64esima edizione del Festival di Sanremo. L’ex concorrente di X Factor e attuale giudice di The Voice of Italy ha infatti raccontato, intervistata da Federica Gentile per Rai.Tv, le sue due canzoni e la gioia di ritornare a calcare il palcoscenico del Teatro Ariston di Sanremo. Dopo Noemi, vogliamo riportarvi le dichiarazioni di un’altra artista molto attesa: Giusy Ferreri.

La cantante, arrivata seconda durante la prima edizione di X Factor (ma ufficialmente vincitrice morale del talent), dopo un periodo di silenzio sta ritornando e, per farlo ha scelto proprio Sanremo. “Si riparte, sono molto contenta” ha affermato la cantante, per poi aggiungere: “sono contenta di potermi riproporre e fare ascoltare nuove canzoni”. Giusy successivamente ha raccontato i suoi brani in gara, scritti da Roberto Casalino: “E’ un bravissimo autore, e anche con me ha realizzato i primi successi, Non ti scordar mai di me, Novembre… non è una accoppiata che arriva per caso”.

Per poi aggiungere: “L’argomentazione è sempre l’amore. Ti porto a cena con me è molto più intimo e L’amore possiede il bene risulta essere più fresco e parla sempre dell’approccio sentimentale…”. Giusy infine ha raccontato il nuovo album e le molteplici collaborazioni che hanno costruito un progetto con sonorità particolari messe insieme in maniera molto scrupolosa e creativa: “Le registrazioni ufficiali avverranno qui in Italia, ma come lavoro di pre-produzione è nato un po’ in giro per il mondo”.

Seguici e condividi!

Valentina Gambino Author

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *